Un filtro d'amore per sedurre la bella vicina, aretino spende 3mila euro: denunciata la fattucchiera

Vede una ragazza avvenente in coda dal panettiere, scatta il colpo di fulmine e poi l'atroce dilemma: come riuscire ad avere un appuntamento con lei? Troppa la timidezza per andare oltre i convenevoli: un filtro d'amore, ecco la soluzione. E'...

Amore_carmen_fiano

Vede una ragazza avvenente in coda dal panettiere, scatta il colpo di fulmine e poi l'atroce dilemma: come riuscire ad avere un appuntamento con lei? Troppa la timidezza per andare oltre i convenevoli: un filtro d'amore, ecco la soluzione.

E' quel che ha pensato un trentenne di Arezzo, invaghitosi perdutamente di una concittadina poco più giovane di lui. L'ha vista alcune volte e ha perso la testa. I due non abitano troppo distanti e il 30enne ha avuto il coraggio di rompere il ghiaccio durante un fugace incontro mattutino. Ma niente di più. L'ossessione per la bella ragazza, dal primo sguardo incrociato, non l'ha più mollato.

Così l'uomo ha deciso di interpellare Google. Tante, tantissime le offerte di rimedi "infallibili" per problemi sentimentali pubblicate da maghe, stregoni e fattucchiere. E' bastato contattare l'autore di uno degli annunci per ottenere in breve una rapida risposta. Una pozione: questo il rimedio proposto da una da una maga della Riviera Romagnola e che all'innamorato è parso quello migliore.

Affare fatto: 1.750 euro da versare sul conto della fattucchiera e "pacco" con il filtro spedito ad Arezzo. La boccetta, contenente un liquido blu, spruzzata nell'aria durante un incontro tra innamorato e amata, avrebbe sortito - stando alle rassicurazioni della prodigiosa signora romagnola - l'effetto sperato dal compratore. Il liquido, vaporizzato a più riprese e nelle modalità indicate dalla fattucchiera, non ha però avuto gli effetti sperati.

L'uomo si è ritrovato, in breve, con la boccetta vuota e senza amore ricambiato. Da qui le proteste, sempre via mail, rivolte alla maga. Che si è offerta, in cambio di soldi, di rimediare con un filtro più potente. Ed ecco allora un nuovo versamento, stavolta di 1.350 euro. Ma la fattucchiera, magari prodigiosa ma smemorata, s'è probabilmente "dimenticata" di inviare quanto dovuto e di rispondere alle successive lamentele dell'aretino. Da qui la denuncia a suo carico per truffa da parte della polizia postale.

In questi giorni l'epilogo della vicenda iniziata in estate: la maga è finita nei guai e l'aretino - che ci ha rimesso oltre 3mila euro - ancora non ha sciolto il suo dilemma d'amore.

Immagine tratta da Wikipedia

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

@MattiaCialini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento