Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca Bibbiena

Avevano una serra in casa. Un arresto e una denuncia per spaccio di sostanze stupefacenti

Operazione dei carabinieri di Bibbiena con l'ausilio di Batman, esperto cane antidroga. In un appartamento rinvenuti 200 grammi tra marijuana e hashish e diversi oggetti atti ad offendere

Un uomo arrestato e un altro denunciato, accusati di concorso in detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L'operazione l'hanno portata a termine i carabinieri della compagnia di Bibbiena dopo aver intensificato l'attività di prevenzione. I militari hanno condotto una serrata attività di controllo in seguito alle segnalazioni di residenti soprattutto nel capoluogo, genitori per lo più di giovanissimi, i quali avevano notato in alcune aree movimenti sospetti e un insolito via vai.

Decisivo l'aiuto di Batman, un esperto cane antidroga di sette anni del Nucleo carabinieri di Firenze, oltre all'ausilio del Nucleo operativo e radiomobile e della stazione di Poppi.

Durante una perquisizione domiciliare, i carabinieri hanno rinvenuto 200 grammi tra marijuana e hashish, una piccola serra domestica con quattro piante di marijuana completa di impianto di illuminazione e areazione e, dettaglio preoccupante, diversi oggetti atti ad offendere su cui sono in corso ulteriori accertamenti. Tra questi un teaser, vari coltelli, un manganello e una pistola scacciacani priva del tappo rosso.

Per il proprietario dell’abitazione è scattato l’arresto mentre invece per il “complice” una denuncia a piede libero. Intanto continuano le indagini finalizzate a definire il circuito relazionale dei due e le cessioni a terzi delle sostanze stupefacenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avevano una serra in casa. Un arresto e una denuncia per spaccio di sostanze stupefacenti

ArezzoNotizie è in caricamento