Scandalo Coingas. Il sindaco Ghinelli: "Resto concentrato sul mio ruolo, ho fiducia nella magistratura"

Di oggi la notizia riguardante la chiusura delle indagini preliminari per le vicende Coingas, Multiservizi e Estra

"Totale fiducia nella magistratura". Così il sindaco di Arezzo, Alessandro Ghinelli, commenta la notizia sulla chiusura delle indagini riguardanti i casi giudiziari delle consulenze d'oro di Coingas, la nomina di Amendola presidente di Multiservizi in cambio di aiuti economici al consigliere Bardelli e l'ultimo filone d'inchiesta inerente la scelta di Francesco Macrì come presidente di Estra. Le vicende, scoppiate tra luglio 2019 e gennaio 2020, lo hanno visto protagonista in una serie di intercettazioni e registrazioni audio dalle quale gli inquirenti hanno ravvisato i reati di abuso d'ufficio e favoreggiamento

“In merito all’avviso di chiusura delle indagini da parte della Procura della Repubblica di Arezzo - ha sottolineato il primo cittadino in una nota diffusa alla stampa - ribadisco la mia totale fiducia e il mio rispetto nei confronti della magistratura. Al contempo resto concentrato solo ed esclusivamente sul mio ruolo di sindaco che continuerò ad esercitare fino al termine del mandato con l’impegno e il senso del dovere che mi hanno sempre contraddistinto. Delle vicende giudiziarie lascio che se ne occupino i miei avvocati”.

Nessun commento o presa di posizione in merito a quello che sarà invece il futuro politico del primo cittadino che, come ampiamente noto, è in corsa per il un secondo mandato alle prossime elezioni comunali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm in arrivo: regioni chiuse e nuova divisione per colori. Cosa cambia per la Toscana

  • Saturimetro: come funziona e quali sono i migliori modelli da acquistare on line

  • Toscana ancora in zona gialla? Si decide. Nuovo Dpcm: massimo 2 ospiti non conviventi in casa

  • Banda dell'Audi bianca, è caccia aperta: le segnalazioni e la foto virale che fa sperare nell'arresto. Ma è un'altra operazione

  • Marito e moglie fermati da finti militari, picchiati e rapinati

  • Neve e vento forte: è codice giallo in provincia di Arezzo. L'elenco dei comuni interessati

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento