Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Aggredisce e picchia la compagna con un bimbo di 5 mesi, denunciato un 33enne

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Sansepolcro hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Arezzo un 33enne nigeriano, per maltrattamenti in famiglia nei confronti della 23enne coniuge, anch’essa originaria...

stalking-violenza-2

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Sansepolcro hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Arezzo un 33enne nigeriano, per maltrattamenti in famiglia nei confronti della 23enne coniuge, anch'essa originaria della Nigeria.

Entrambi i coniugi sono ospitati presso una cooperativa sociale a Caprese Michelangelo perché richiedenti protezione internazionale.

Numerose le circostanze in cui l'indagato ha aggredito, percosso e minacciato la propria coniuge, anche alla presenza del figlio di 5 mesi.

Il 9 aprile la donna, dopo avere subito l'ennesima aggressione, si è fatta accompagnare al pronto soccorso biturgense, dove i sanitari di turno le hanno diagnosticato lesioni personali guaribili in 10 giorni. Inoltre, i medesimi sanitari hanno attivato la procedura del "Codice Rosa" e informato i carabinieri.

La donna non ha inteso ricorrere alla procedura di accoglienza in emergenza né presentare querela per lesioni personali nei confronti del coniuge, che è stato comunque deferito per maltrattamenti in famiglia, delitto per il quale si procede d'ufficio.

Su segnalazione dei militari operanti, la Prefettura di Arezzo ha disposto nei confronti del 33enne nigeriano la revoca delle misure di accoglienza.

Deferito un 30enne

Sempre i carabinieri del Norm di Sansepolcro hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Arezzo un 30enne rumeno, pluripregiudicato residente in Citerna (PG), per inosservanza alle prescrizioni di cui all'art. 2 del D. Lgs. 6 settembre 2011, n. 159. Il ruestore di Arezzo, in data 7 dicembre 2016, aveva emesso nei suoi confronti il foglio di via obbligatorio con divieto di fare ritorno nel comune di Sansepolcro (AR) per la durata di anni tre. Nella mattinata del 16 aprile i carabinieri operanti lo hanno sorpreso nei pressi di Porta Fiorentina ed immediatamente è scattato il suo deferimento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce e picchia la compagna con un bimbo di 5 mesi, denunciato un 33enne

ArezzoNotizie è in caricamento