Cronaca

Perde tutto lo stipendio giocando alla sala Bingo e poi inscena una rapina: 37enne denunciato

La vicenda risale alla tarda serata di domenica scorsa. L’uomo aveva chiamato i militari raccontando che, mentre stava tornando a casa, era stato avvicinato da tre persone all’interno del sottopasso di via Trasimeno.

Ha perso tutti i soldi dello stipendio gioccando in una sala bingo. Poi ha inscenato una rapina. Ma è stato scoperto e denunciato dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Arezzo. Protagonista dell'insolita vicenda è un 37enne originario del Bangladesh, deferito per simulazione di reato.

La vicenda risale alla tarda serata di domenica scorsa. L’uomo aveva chiamato i militari raccontando che, mentre stava tornando a casa, era stato avvicinato da tre persone all’interno del sottopasso di via Trasimeno. Ha riferito che i tre lo avrebbero fermato con il pretesto di chiedergli una sigaretta e, con la minaccia di un coltello, lo avrebbero bloccato e malmenato, sottraendogli tutta la somma in denaro che aveva in tasca, ovvero 500 euro. I soldi gli erano stati appena consegnati dal datore di lavoro ed erano la paga della settimana lavorativa. 

I Carabinieri hanno subito dato il via alle indagini. Hanno anche acquisito e analizzato le immagini di videosorveglianza presenti nel tratto di strada che l'uomo aveva percorso. Ma nulla di quanto raccontato dal 37enne è emerso. In seguito agli elementi raccolti e alle numerose contraddizioni dell'uomo, i carabinieri sono poi riusciti a ricostruire quanto effettivamente successo. Quella sera l’uomo aveva perso tutto lo stipendio appena ricevuto giocandolo alla sala Bingo e, per giustificarsi con la propria famiglia, aveva inscenato la  rapina.
L’uomo, inoltre, è stato accompagnato presso il locale servizio tossicodipendenze per essere inserito nel protocollo per la cura della ludopatia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perde tutto lo stipendio giocando alla sala Bingo e poi inscena una rapina: 37enne denunciato

ArezzoNotizie è in caricamento