Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Overdose di eroina in via XXV Aprile: 40enne salvato dal 118

Ancora un'overdose. Ancora una vita che rischiava di essere stroncata dalla droga. E' accaduto all'interno del cortile dell'istituto Fossombroni, in via XXV Aprile. Alle 16 del pomeriggio il personale del 118 di Arezzo è stato allertato. "C'è un...

Ancora un'overdose. Ancora una vita che rischiava di essere stroncata dalla droga.

E' accaduto all'interno del cortile dell'istituto Fossombroni, in via XXV Aprile. Alle 16 del pomeriggio il personale del 118 di Arezzo è stato allertato.

"C'è un uomo a terra, non si muove".

I sanitari sono giunti sul posto e lo hanno individuato in pochissimi minuti. Di fianco ancora la siringa con i residui dell'ultima dose di eroina. E' stato grazie all'intervento del personale 118 che l'uomo, un 40enne valdarnese, è stato salvato.

Dopo aver ricevuto le cure del caso, se ne è andato via senza ricorrere al pronto soccorso. Sul posto è intervenuta anche la polizia per gli accertamenti.

Soltanto ad inizio settimana un altro quarantenne è stato trovato cadavere nei pressi di via Laschi, all'interno del Colle del Pionta. A stroncarlo anche in questo caso è stata la droga. Si è trattata della quinta morte da inizio anno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Overdose di eroina in via XXV Aprile: 40enne salvato dal 118

ArezzoNotizie è in caricamento