"Ciao Gabriele", il dolore di Ruscello per la morte di Frosini. Domani il funerale

Il 38enne è morto in seguito ad un malore che lo ha colpito ieri sera. E' il figlio di Mauro, animatore della Sagra

Dolore e incredulità. La morte di Gabriele Frosini, il 38enne che ieri sera è stato colpito da un malore, ha sconvolto l'intera frazione di Ruscello. Frosini infatti è figlio di Mauro, anima della Sagra dell'Ocio e volto conosciuto e benvoluto da tutti gli aretini. 

Il 38enne si è improvvisamente sentito male ieri sera. Erano le 19 quando pare stesse scendendo da un camion, per strada, e ha avvertito il malore. Sono stati immediatamente chiamati i soccorsi: una corsa all'ospedale che però si è rivelata vana. A nulla infatti sono valse le cure dei sanitari. 

Il funerale è in programma domani, alle ore 15 a Ruscello. Qui la comunità si potrà stringere alla famiglia e potrà salutare per l'ultima volta Gabriele. 

In tanti in queste ore hanno ricordato il 38enne. Messaggi di cordoglio e condiglianze giungono dai social e l'ondata di commozione è stata enorme. Ecco il ricordo degli amici di Orgoglio Amaranto, con i quali ha condiviso tante emozioni al seguito della squadra cittadina:

Tutti noi ci sentiamo molto vicini alla famiglia Frosini e agli amici per l’improvvisa scomparsa di Gabriele. Era innamorato dell’Arezzo, sempre presente in curva Minghelli e in tante trasferte, che come scrivono i tifosi suoi amici “adesso non saranno più le stesse”. Un abbraccio particolare va a babbo Mauro, da sempre amico di Orgoglio Amaranto, che con il figlio condivideva non solo il lavoro, ma anche la passione per l’Arezzo. Ciao Gabriele, sventola in alto la nostra bandiera!

Ed ecco anche il ricordo del presidente del comitato sagre, Flavio Sisi, che ha scritto nel suo profilo: 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ci sono giorni bui nella vita ed oggi è uno di quelli. Lo conoscevo ancor prima che col padre ci unissimo nelle sagre...
Gabriele aveva sempre quel sorriso sornione ovunque lo trovavi e adesso io voglio immaginarlo cosi, con Ivan a prenderci in giro come facevamo da 20 anni... ciao Gabri!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gilet arancioni in piazza, Vasco Rossi rilancia il post di Scanzi: "La farsa ha preso il posto della realtà"

  • Terribile schianto in A1: quattro vittime tra cui due bimbi

  • Boscaiolo 47enne muore schiacciato da un albero. E' un incidente sul lavoro

  • L'impatto contro un albero, poi l'intervento d'urgenza: muore giovane padre

  • Mascherine gratis nelle edicole. Ecco dove trovarle

  • Fa un apprezzamento a una ragazza, il compagno gli rompe una costola a calci: pestaggio in Guido Monaco

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento