Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

In trasferta da Roma per rubare in provincia di Arezzo, arrestate due ragazze. Una è incinta

Sono state arrestate due ragazze, una di 19 anni e una di 24 entrambe domiciliate in un campo nomadi di Roma, dai carabinieri di Sansepolcro. Le due sono state scoperte dai militari durante il tentativo di un furto in abitazione. Le più giovane è...

controlli-notte-carabinieri(22)

Sono state arrestate due ragazze, una di 19 anni e una di 24 entrambe domiciliate in un campo nomadi di Roma, dai carabinieri di Sansepolcro. Le due sono state scoperte dai militari durante il tentativo di un furto in abitazione. Le più giovane è incinta.

Probabilmente erano arrivate da poco in Valtiberina, grazie a un complice che le aveva portate lungo la E45 fino a Sansepolcro.

Nella cittadina biturgense - nel quartiere San Paolo - le due si sono messe all'opera, cercando di entrare nell'abitazione di due anziani ultraottantenni. Stavano forzando l'ingresso con un arnese, ma il figlio degli anziani coniugi si è accorto di quel che stava accadendo e ha chiamato i carabinieri.

I militari di Sansepolcro hanno scoperto le due giovani poco dopo, erano ancora nei pressi della casa: sono state ritrovate grazie alle indicazioni del figlio.

Una delle due ragazze è stata accompagnata in caserma in attesa del rito per direttissima: aveva numerosi arresti alle spalle (una cinquantina) per furti in abitazione e svariati alias. Davanti al giudice ha patteggiato una pena di un anno, per lei è scattato l'obbligo di firma a Roma.

La 19enne, in stato avanzato della gravidanza, è stata invece accompagnata in ospedale.

@MattiaCialini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In trasferta da Roma per rubare in provincia di Arezzo, arrestate due ragazze. Una è incinta

ArezzoNotizie è in caricamento