Cronaca

Furti nelle auto dei genitori, scatta il presidio dei volontari davanti all'asilo nido

L'iniziativa al "Pinocchio" di Terranuova

Da lunedì 3 dicembre e fno al 31 luglio riprende l’attività di assistenza e sorveglianza in prossimità dell’asilo nido “Pinocchio” di Terranuova, a cura dell’Associazione nazionale Carabinieri. “L’iniziativa – avviata lo scorso anno a seguito di due episodi di furto compiuti all’interno di auto in sosta nell’area antistante il Nido – è funzionale allo scopo di dissuadere eventuali malintenzionati. Nel periodo in cui è stata attivata ha avuto un bilancio estremamente positivo” ha detto il sindaco di Terranuova Sergio Chienni. L’attività di presidio viene svolta da volontari dell’Associazione, riconoscibili dalle pettorine identifcative indossate, in prossimità della sede del nido comunale d’infanzia Pinocchio, in Via Piersanti Mattarella. “Il presidio ricalcherà le modalità dello scarso anno e sarà operativo nei momenti di maggior affuenza – ha aggiunto il Sindaco – per garantire serenità a genitori e nonni che portano i bambini al nido. Per questo ringrazio i volontari che con la loro esperienza sapranno coniugare professionalità e discrezione in uno dei luoghi più frequentati del capoluogo, prevedendo in modo effcace eventuali azioni illecite”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti nelle auto dei genitori, scatta il presidio dei volontari davanti all'asilo nido

ArezzoNotizie è in caricamento