Cronaca Saione / Via Teofilo Torri

Furti in appartamento tra Santa Maria e il Giotto. Un'aretina derubata: "Servono più controlli"

"Aumentare le pattuglie sarebbe un buon deterrente" dice Caterina dopo che i malviventi le hanno forzato un finestrone della casa in via Torri, portando via oggetti d'oro. Episodi analoghi in via Giambologna e via Raffaello Sanzio

Una zona presa di mira dai ladri, l'allarme lanciato da una cittadina. Caterina al telefono parla con rassegnato dispiacere: abita in via Teofilo Torri e la settimana passata ha ricevuto la sgradita visita dei malviventi.

"Dai mie suoceri, in via Gateano Tortelli, i ladri sono entrati per due anni di fila. E' una villetta un po' isolata, hanno preso tutto l'oro che hanno trovato e se la sono filata. Sabato hanno provato a ripulire casa mia in pieno giorno. Non erano nemmeno le 18, quando mio marito è tornato dal lavoro ha sentito rumori strani e visto la luce di una torcia. Ha gridato e quelli, due o forse di più, sono scappati. Noi stiamo al primo piano, si sono arrampicati sulla grondaia dell'acqua, hanno rotto il doppio vetro del finestrone e si sono portati via un po' d'oro. Cercano quello e i contanti, per fortuna ne avevo poco".

A macchia di leopardo, un'ampia zona tra Santa Maria e il Giotto è stata colpita dai malviventi. "Ho sentito da miei conoscenti che si sono registrati furti in via Giambologna e in via Raffaello Sanzio. E vi dico che purtroppo è un film già visto, l'ho fatto presente anche alla polizia".

 "Ogni anno è sempre la stessa storia con il Luna Park” dice Caterina. Ma un rapporto di causa-effetto tra la presenza delle giostre (che sono arrivate a novembre e leveranno le tende il 20 gennaio) e gli episodi di criminalità non esiste. Dalla polizia locale arrivano solo smentite: pur in presenza di verifiche e accertamenti, un nesso non è stato mai trovato. 

Caterina ha concluso la sua telefonata con un appello: "Più degli oggetti che mi sono stati portati via, mi fa male la violazione dell'intimità. L'unica richiesta che mi sento di fare è di intensificare i controlli sul territorio, di lasciare più pattuglie in perlustrazione. Potrebbe essere un buon deterrente".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti in appartamento tra Santa Maria e il Giotto. Un'aretina derubata: "Servono più controlli"

ArezzoNotizie è in caricamento