Viaggiano con 118 grammi di anfetamina nascosta in auto: due dietro le sbarre

Durante la perquisizione è stata trovata, all’interno di una busta di cellophane, un’insolita sostanza vegetale verde

A fregarli è stato il nervosismo. Sì perché appena intercettata l’auto della stradale hanno vistosamente rallentato e assunto un atteggiamento quanto mai preoccupato. Sono stati gli agenti della sottosezione di Battifolle ad arrestare due 40enni, entrambi di origini cinesi ma residenti a Lecce, con 118 grammi di anfetamina nascosti sotto al sedile del conducente. Ma veniamo ai fatti.

Alle 21.45 circa di ieri sera, 4 giugno, una pattuglia, ha fermato per un controllo una Volkswagen Tiguan che viaggiava in direzione nord lungo la A1. A spingere i poliziotti aretini ad approfondire il controllo è stato appunto “la sospetta condotta di guida del conducente dell’auto, che aveva vistosamente rallentato alla vista della pattuglia, e l’atteggiamento tenuto dai due nel corso del controllo”. Durante la perquisizione è stata trovata, all’interno di una busta di cellophane, un’insolita sostanza vegetale verde che successivamente analizzata dalla polizia scientifica di Arezzo è risultata appartenente alla famiglia delle anfetamine.

“La droga rinvenuta - fanno sapere dalla questura - è risultata una novità anche per gli investigatori della polizia stradale visto che di tale tipologia non ne avevano mai vista e pertanto sono stati avviati degli accertamenti per verificarne la provenienza, la diffusione sul mercato e le modalità di consumo”.

I due 40enni sono stati arrestati e accompagnati nel carcere di Sollicciano a Firenze, mentre l’auto e la droga sono stati sequestrati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dpcm 3 dicembre: dal 21 stop a spostamenti tra regioni. Nei giorni rossi si resta nel proprio comune

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • Coronavirus, i casi in Toscana scendono sotto quota mille. Calano i decessi

  • Spostamenti, la nuova ordinanza in Toscana. Cosa si potrà fare

  • Guida Michelin 2021: Arezzo c'è, con una conferma. L'elenco dei ristoranti stellati in Toscana

  • Lorenzo, sfibrato dal Covid: "Ero uno sportivo, oggi respiro con fatica". E c'è chi lo insulta su Facebook: "Hai inventato tutto"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento