Pulizia del televisore, come farlo nel modo giusto e senza graffiare il monitor

Il modo giusto per pulire il monitor senza graffiarlo

Gli schermi LCD sono belli ma catturano la polvere. Se i vecchi schermi in vetro potevano essere puliti con alcol, quelli LCD assolutamente no e soprattutto dobbiamo evitare di creare graffi.

Hi-tech, ma ricettacolo di batteri: come pulire e sanificare il cellulare

-Panno in microfibra (simile a quello per pulire gli occhiali): va bene se lo sporco non si è già accumulato da troppi giorni

Acqua distillata: bagnare leggermente il panno e passarlo sul monitor

- Acqua e aceto: questa miscela (50% di acqua e altrettanta di aceto) non va spruzzata direttamente sul monitor, ma come nel caso sopra deve essere usata per inumidire il panno

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non usare 

-    Carta assorbente 
-    Vecchie magliette 
-    Giornali 
-    Alcol etilico

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insetti in casa: scutigera, perché conviene non ucciderla

  • Aceto: 11 usi domestici che non tutti conoscono

  • Terreno edificabile messo all'asta dal Comune: come presentare le offerte

  • Igienizzanti per le mani, quali scegliere? Come riconoscere quelli più efficaci

  • Come arredare un giardino piccolo

  • Penna rotta nella tasca o in borsa, come togliere la macchia d'inchiostro

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento