rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
Arredare

Cambio di stagione e organizzazione: ecco come tenere in ordine l'armadio

Come per ogni altra cosa gli accessori giusti possono migliorare e semplificare ogni operazione. Sistemazione dell'armadio compresa. Ecco quelli essenziali per tenere ordinato il proprio armadio

Tenere in ordine l'armadio, dopo aver effettuato il tanto temuto "cambio di stagione" dei vestiti, è una delle attività meno piacevoli a cui dare seguito. Detto ciò, è pur vero che questo momento dell'anno è anche quello giusto per organizzare al meglio la disposizione dei propri abiti e accessori in modo da riporli senza troppo sforzo. E, per quanto spaventosi, con i giusti accorgimenti e la scelta degli accessori più adatti, l'impresa diventa possibile.

Dopo aver provveduto a svuotare l’armadio completamente, dividere i capi di abbigliamento, le borse e gli accessori da conservare da quelli che devono invece essere sistemati nell’armadio, scegliere gli abiti che non servono più e sistemare i capi da conservare riponendoli in scatoloni appositi, possiamo dare il via all'operazione di pulizia dell'armadio. L'ideale è igienizzarlo con ingredienti naturali o con appositi prodotti.

Gli accessori che fanno la differenza

Come per ogni altra cosa gli accessori giusti possono migliorare e semplificare ogni operazione. Sistemazione dell'armadio compresa. Se si utilizzano alcuni capi piuttosto che altri, l'ordinatore è un accessorio utilissimo per il nostro guardaroba. Se invece si utilizzano i capi in maniera omogenea, allora la soluzione ideale è quella del modello a piani. Ci sono poi le custodie per abiti, in grado di conferire ordine e pulizia in un solo colpo. Altre due soluzioni sono i divisori per cassetti e le scatole sotto-letto che mettono al riparo dall’umidità.

Altre soluzioni utili

Se le soluzioni precedenti dovessero non andare bene, allora si può optare per queste altre:

  • Armadi in tela: possono essere sfruttati come pratico guardaroba, un’alternativa agli armadi di legno e alle scarpiere
  • Grucce: intramontabili e adatte a ogni esigenza, sono perfette per fare ordine nell’armadio. Ce ne sono di vari tipi, come ad esempio i modelli porta-pantaloni, quelli di legno, solidi e resistenti,  e quelle di plastica, economiche e leggere
  • Tubi appendiabiti: sono dei veri e propri bastoni di metallo che consentono di appendere gli indumenti più pesanti come giacche, cappotti e gonne, evitando le pieghe antiestetiche
  • Sacchetti sottovuoto: basta un semplice aspirapolvere per togliere l’aria da questi sacchetti che compattano al massimo il volume di qualsiasi capo, proteggendolo dalla sporcizia e da eventuali danneggiamenti
  • Stender: lo spazio non sembra mai abbastanza nell’armadio e con gli stender appendiabiti è possibile unire praticità e design

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cambio di stagione e organizzazione: ecco come tenere in ordine l'armadio

ArezzoNotizie è in caricamento