Libriamoci

Libriamoci

A cura di Gabriele Grazi, Paolo Borghesi e Francesco Bartolini

Pablo Neruda, poesie e romanzi d'amore. I consigli di lettura per San Valentino

Parafrasando un pensiero di Citati: “Se vogliamo conoscere il senso dell’esistenza (e quindi dell’amore, aggiungiamo) dobbiamo aprire un libro: là in fondo, nell’angolo più oscuro del capitolo, c’è una frase scritta apposta per noi”

La recensione di questa settimana è dedicata ai romanzi d’amore, visto che è la settimana di San Valentino! Un libro è sempre un regalo perfetto, in particolar modo per la persona amata, visto che sono state narrate tutte le grandi storie d’amore, da Paolo e Francesca di Dante fino a noi. Parafrasando un pensiero di Citati: “Se vogliamo conoscere il senso dell’esistenza (e quindi dell’amore, aggiungiamo) dobbiamo aprire un libro: là in fondo, nell’angolo più oscuro del capitolo, c’è una frase scritta apposta per noi”. Partiamo da due grandi Premi Nobel per la letteratura del novecento: in primo luogo Pablo Neruda con “Venti poesie d’amore e una canzone disperata” (ed. Passigli). Che bel titolo, e che bello leggere poesia! Lo facciamo troppo raramente, permettiamo che quindi lo spirito dell’amore ci guidi e ci faccia trovare la dedica giusta prendendo in prestito le parole di Neruda. In secondo luogo Boris Pasternak con “Il Dottor Zivago” (ed. Feltrinelli). Un meraviglioso e turbolento triangolo amoroso nel pieno della rivoluzione russa. Un libro che fu censurato a lungo in patria in quanto non ortodosso, mentre fu proprio l’Italia a pubblicarlo in anteprima mondiale tramite la casa editrice Feltrinelli nel 1957. Continuiamo in questa rassegna sempre con un libro Feltrinelli, una novità: l’ultima pubblicazione di Pif: “La disperata ricerca d’amore di un povero idiota”. Un programmatore informatico promette al suo amico di aver inventato l’algoritmo perfetto per trovare la donna dei sogni, l’unico problema è che per lui segnala ben sette persone nel mondo… partirà così alla volta di un viaggio pieno di humor e amore. L’ultimo libro che vi indichiamo oggi è ambientato a Parigi, perché in una recensione di libri a tema amoroso non può mancare la capitale francese: “L’eleganza del riccio” di Barbery ed. E/O. Successo editoriale di qualche anno fa ingiustamente additato come un romanzetto rosa, in realtà si tratta di un romanzo ben strutturato, filosofico, ambientato in un condominio con un amore più adulto, meno passionale forse ma non per questo meno intenso ed emotivamente attraente. Buona lettura.

Si parla di
Pablo Neruda, poesie e romanzi d'amore. I consigli di lettura per San Valentino
ArezzoNotizie è in caricamento