Lettori Selvaggi

Lettori Selvaggi

Rudyard. Il bambino con gli occhiali, Orecchio acerbo

#LettoriSelvaggi è una rubrica sui libri per i più piccoli curata da Elena Giacomin, libreria La casa sull’Albero

La copertina del libro

E’ arrivato questa mattina in libreria il bell'albo dedicato a Kipling firmato da Cinzia Ghigliano, già autrice della biografia visiva di Vivian Mayer, che si va ad aggiungere alla lista dei libri che intendiamo utilizzare nel nostro percorso sui generi letterari. Se Mary. La ragazza che creò Frankenstein sarà la porta d'accesso per la fantascienza, Rudyard. Il bambino con gli occhiali ci aiuterà ad entrare nel territorio dell'avventura. Certo dovremo recarci anche negli Stati Uniti per incontrare Mark Twain e l'irrinunciabile Jack London, solo per parlare dei classici del genere, ma potremmo felicemente deviare per un attimo verso India ed Inghilterra, i due paesi fondamentali nella crescita e nello sviluppo della poetica di Kipling. I bambini che hanno letto ed amato Il libro della giungla adesso che sono un po' più grandi potrebbero leggere Kim, un romanzo avventuroso e in cui, come sottolineato da Antonio Faeti, si racconta anche la condizione di un ragazzo che si trova in bilico tra mondi diversi.
L'albo edito da Orecchio acerbo è tutto dedicato all'infanzia dell'autore, gli anni felici in India con mamma e papà, i colori, i sapori, la natura rigogliosa di un paese che sarà fondamentale anche nell’opera letteraria dell’autore. Quando arriva però  l'età della scuola, come tutti i bambini di buona famiglia, Rudyard viene spedito in Inghilterra per ricevere una degna educazione. Il calore dell'India lascia il posto ad una freddezza insopportabile. Unica consolazione i momenti a casa della zia e i libri che offrono una via d'uscita dalla realtà.
Potremmo leggere anche Bee bee, Pecora Nera, sempre in catalogo Orecchio Acerbo un breve racconto autobiografico illustrato da Fabian Negrin a cui immaginiamo abbia guardato anche Cinzia Ghigliano. In copertina una pecora nera, in riferimento al soprannome che era stato affibbiato a Kipling dalla tremenda zia Rosa.
Poi accanto ai romanzi di Kipling potremmo metterne degli altri ambientati in luoghi esotici. Rimanendo in Italia potremmo tornare ad Emilio Salgari, aspettando che arrivi in libreria La scimmia dell'assassino, corposo romanzo d’avventura in catalogo Iperborea, che abbiamo appena letto in anteprima. Qui Jakob Wegelius parte da Lisbona e ci conduce fino all'India dei maharaja.
Ci fermiamo qui, ma non vediamo l'ora, in quest'anno funesto, di fare il giro del mondo attraverso i libri.

Lettori Selvaggi

laureata in Lettere e filosofia, indirizzo Storia dell’arte, si occupa dal 2006 di progetti interculturali e di educazione alla cittadinanza rivolti a bambini e ragazzi in collaborazione con associazioni, scuole ed enti pubblici. Nel 2013, assieme ad Anna e Barbara, ha aperto ad Arezzo la libreria specializzata per bambini e ragazzi La Casa sull’albero, di cui coordina i progetti formativi e di promozione alla lettura

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento