Lettori Selvaggi

Lettori Selvaggi

Il frutto del tuo seno. Un inno alla vita carico di speranza per il futuro

#LettoriSelvaggi è una rubrica sui libri per i più piccoli curata da Elena Giacomin, libreria La casa sull’Albero

Il frutto del tuo seno, Fabian Negrin, Donzelli

Tra le ultime novità sugli scaffali non potevamo trovare libro migliore per lettori selvaggi di questa settimana, che in questo strano 2020 coincide con la vigilia di Natale. Abbiamo tra le mani una meraviglia muta firmata da Fabian Negrin, illustratore che apprezziamo moltissimo, il cui lavoro stiamo approfondendo con grande piacere. Fabian è un artista di origini argentine trapiantato in Italia, che ci ha condotto tante volte nel territorio del fiabesco, non a caso a sua firma sugli scaffali per questo Natale abbiamo anche Alfabetiere delle fiabe edito da Giunti, un libro di grande formato che dalla alla A di Aladino fino alla Z della Zucca di Cenerentola, ci racconta fiabe selezionate dal patrimonio delle tradizioni di tutto il mondo. Tavole di ampio respiro in cui l’autore rivisita la storia dell’arte, allietando il lettore con colti e raffinati rimandi al lavoro di artisti del calibro di De Chirico e Magritte. Alla storia dell’arte Negrin guarda anche ne Il frutto del tuo seno, un libro senza parole con un impianto visivo raffinato che questa volta trae ispirazione dalla pittura postimpressionista di Gauguin. Una storia universale ed antichissima come quella della natività assume uno spessore totalmente terreno, raccontato attraverso una palette di colori accesi che ci restituiscono paesaggi e personaggi dai tratti esotici. Una storia con cui il lettore entra in contatto attraverso volti, sguardi, gesti intensi e profondamente umani ed anche se la vicenda è arcinota, Negrin conferisce al racconto uno spessore inedito, ma comunque ancorato alla tradizione (impossibile non pensare ai pittori di tutte le epoche che hanno interpretato questa storia).

Dall’annunciazione dell’angelo Gabriele che si rivolge ad una Maria che spaventata si ritrae, fino ai re magi, al bue e all’asinello e alla grotta, tutto riporta alla storia che sentiamo da millenni, ma che in questo caso prevede una sorpresa finale che suggerisce una lettura molto contemporanea della storia. Suggerimento che raccogliamo volentieri in questo presente che  ci chiama a rivedere totalmente il nostro modo di pensare e di leggere il mondo.

Il frutto del tuo seno è un bellissimo regalo per questo Natale perché mai come oggi abbiamo bisogno di celebrare il miracolo della vita e di nutrire una nuova speranza nel futuro.

Lettori Selvaggi

laureata in Lettere e filosofia, indirizzo Storia dell’arte, si occupa dal 2006 di progetti interculturali e di educazione alla cittadinanza rivolti a bambini e ragazzi in collaborazione con associazioni, scuole ed enti pubblici. Nel 2013, assieme ad Anna e Barbara, ha aperto ad Arezzo la libreria specializzata per bambini e ragazzi La Casa sull’albero, di cui coordina i progetti formativi e di promozione alla lettura

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento