Hotel tre stelle declassato a una. E adesso arriva l'ordinanza di chiusura per sporcizia

Si tratta della struttura di San Giovanni finita nel mirino dei Nas per varie irregolarità

Sono state pubblicate sull'albo pretorio comunale di San Giovanni Valdarno tre ordinanze di chiusura per l’Hotel River di via Fratelli Cervi. Il blitz dei carabinieri risale a dodici giorni fa, era il 13 marzo scorso quando i militari dell'Arma avevano fatto un controllo all'interno della struttura ricettiva trovando una signora anziana in condizioni igieniche drammatiche. Oltre ai carabinieri del Nas, erano intervenuti anche i vigili del fuoco, la polizia municipale e i tecnici della Asl.

La struttura, negli anni scorsi, era stata già declassata da Tre a Una Stella. Dopo l'ultimo blitz erano state riscontrate - hanno riportato i Carabinieri - "violazioni in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro ed in materia di prevenzione incendi ed esplosioni, accanto ad una generalizzata carenza igienico-sanitaria". Sporcizia, fornelletti per cucinare non a norma, cavi elettrici volanti. Una donna di 78 anni era stata portata in ospedale alla Gruccia per accertamenti. Ed erano state elevate multe per 15mila euro.

Tra le violazioni contestate: la pulizia dei locali, il cambio della biancheria, il non aver adottato i necessari provvedimenti in materia di primo soccorso tenendo a disposizione degli alloggi attrezzature di primo soccorso scadute  di validità, l’omessa presentazione della segnalazione di inizio attività alberghiera, l’omessa manutenzione degli estintori ed accumulo di materiale combustibile nelle vie di esodo, l’inosservanza della normativa in materia del fumo con cicche di sigarette in tutti gli ambienti dell’albergo.

E adesso arrivano i provvedimenti del Comune: due quelli di sospensione dell’attività firmati dal dirigente municipale del settore, l'ultimo è invece quello del sindaco Maurizio Viligiardi. La riapertura sarà possibile con il ripristino delle condizioni ingienico-sanitarie e di sicurezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Coronavirus, numeri telefonici presi d'assalto. Rossi: "Negli ospedali percorsi dedicati". L'appello ai cittadini

  • Coronavirus, Arezzo fa prevenzione. Dal Ministero: "Isolamento obbligatorio in caso di contatto con infetti"

  • Sfida "spaccatesta": genitori in allarme. Il violento gioco di moda sui social

  • Le dieci regole d’oro contro il Coronavirus: il decalogo delle farmacie aretine

  • Coronavirus, sospese gite scolastiche e uscite d'istruzione

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento