Giovedì, 29 Luglio 2021
Sansepolcro

Via libera al nuovo progetto Aboca a Sansepolcro: essiccatoio delle erbe, centro logistico, centrale idrica e a biomasse

È stato adottato e pubblicato sul sito del Comune di Sansepolcro il “Piano aziendale di miglioramento agricolo e aziendale (P.A.P.M.A.A.) con valore di piano attuativo" per la realizzazione del nuovo centro aziendale della società Aboca, che...

sansepolcro-veduta-aerea

È stato adottato e pubblicato sul sito del Comune di Sansepolcro il "Piano aziendale di miglioramento agricolo e aziendale (P.A.P.M.A.A.) con valore di piano attuativo" per la realizzazione del nuovo centro aziendale della società Aboca, che prevede la realizzazione di un nuovo centro aziendale nel complesso edilizio di matrice storica "Corpo del Sole" lungo la via Senese Aretina in prossimità del confine comunale con Anghiari.

Sia il complesso edilizio esistente che il nuovo centro aziendale saranno parte integrante della azienda agricola gestita dalla società agricola Aboca Spa. I nuovi interventi prevedono la realizzazione di un centro essiccazione erbe e radici, un centro aziendale di supporto logistico all'attività agricola e strutture tecniche di servizio tra cui: una centrale a biomasse alimentata a cippato di legna, una centrale idrica, un impianto di sedimentazione acque di lavaggio erbe officinali.

I nuovi edifici saranno realizzati con una struttura mista, composta da colonne e pilastri in cemento armato, struttura principale e secondaria di copertura in legno lamellare, manto di copertura in pannelli sandwich con rifinitura simil - coppo anticata, pannellature di tamponamento con pannelli sandwich pre-verniciati con Ral di finitura esterna e colorazione tipo terra di Siena. Verranno utilizzate metodologie costruttive a scarso impatto e di notevole flessibilità operativa, potendosi ottenere risultati di notevole rilevanza soprattutto per il contenimento dei costi di realizzazione e per un corretto inserimento ambientale delle strutture stesse.

Gli interventi di sistemazione ambientale prevedono il ripristino di tutte le reti scolanti perimetrali al nuovo centro aziendale, ed a monte dello stesso; sono poi previsti interventi di arredo delle aree limitrofe e la ricostituzione ed arredo delle alberature della prospiciente strada vicinale che interessa notevoli aree gestite da Aboca S.p.A., con essenze vegetazionali tipiche dei comprensori altotiberini prima delle grandi sistemazioni idraulico agrarie a partire dagli anni 70.

L'arredo a verde più significativo riguarderà soprattutto le aree a verde pertinenziale del nuovo centro aziendale. Gli interventi di reinserimento e ripristino ambientale interesseranno una vasta superficie perimetrale per circa 30 ettari con l'esecuzione di interventi di ri-ambientamento, sistemazione opere idrauliche, impianti di irrigazione per un importo complessivo di spesa di circa 320mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via libera al nuovo progetto Aboca a Sansepolcro: essiccatoio delle erbe, centro logistico, centrale idrica e a biomasse

ArezzoNotizie è in caricamento