rotate-mobile
Sansepolcro Sansepolcro

Valtiberina, dopo la neve ghiaccio e incidenti sulle strade della vallata

Auto fuori strada e autocarro tampona una vettura: i soccorsi

Dopo la nevicata di ieri, oggi il vero incubo è il ghiaccio sulle strade.

La E45 è completamente aperta, compresi i valichi, così come sono libere e transitabili i valichi che circondano la Valtiberina umbra e toscana.

Si registrano alcuni incidenti, lungo le principali arterie.

Il primo si è registrato stamattina, martedì 24 gennaio, verso le 8 quando sulla strada regionale 221 Aretina, a pochissima distanza dal confine toscano, un autocarro Iveco condotto da un uomo di 73 residente a Bibbiena e diretto verso Città di Castello ha tamponato un'auto Renault Clio condotta da una donna di 42 anni residente a Monte Santa Maria Tiberina che lo precedeva nella stessa direzione di marcia. Dopo aver urtato l'auto, il camion è ribaltato sul fianco destro.

Sul posto sono arrivati subito i vigili del fuoco e due ambulanze del 118 il cui personale sanitario accertava che entrambi i conducenti coinvolti non avevano riportato lesioni. Sono intervenuti anche i vigili urbani per la regolazione del traffico una pattuglia. Nel pomeriggio di oggi sarà recuperato l'autocarro con conseguente deviazione del traffico.

I vigili del fuoco di Città di Castello, nel corso della mattinata, hanno effettuato altri interventi per recupero autovetture sempre dovuti al ghiaccio, anche nel versante toscano.

Sempre per lo stesso motivo c'è stato un incidente simile lungo la E45 all'altezza dello svincolo per Pierantonio, nei pressi di una riduzione di carreggiata per la presenza di un cantiere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valtiberina, dopo la neve ghiaccio e incidenti sulle strade della vallata

ArezzoNotizie è in caricamento