Sansepolcro

Acquista un tablet online ma viene truffato. Scatta la denuncia: 40enne nei guai

Il provvedimento è scattato al termine di una complessa attività di indagine innescatasi su segnalazione di un 35enne biturgense.

L'accusa di cui dovrà rispondere è favoreggiamento e trasferimento fraudolento di beni o valori.
Per questa ragione i carabinieri di Sansepolcro hanno denunciato una 40enne di origini peruviane, residente nel pescarese.

Il provvedimento è scattato al termine di una complessa attività di indagine innescatasi su segnalazione di un 35enne biturgense il quale, aveva tentato di acquistare un tablet su un sito di e-commerce ma, nonostante il pagamento, non aveva mai ricevuto l'apparecchio.

Da qui la denuncia ai militari che hanno avviato gli approfondimenti e accertato come la donna si era prestata all’attivazione di una carta prepagata allo scopo di cederla, dietro compenso in denaro, ad una terza persona che poi la utilizzava per incassare gli euro inviati dagli ignari acquirenti del web.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acquista un tablet online ma viene truffato. Scatta la denuncia: 40enne nei guai

ArezzoNotizie è in caricamento