SansepolcroNotizie

Trasporti scolastici, il Comune organizza il servizio di custodia e sorveglianza

Il trasporto viene infatti garantito da Bus Italia, con il quale i genitori sottoscrivono gli abbonamenti

In vista dell’inizio della scuola, l’amministrazione comunale di Sansepolcro rassicura le famiglie sulla questione del trasporto scolastico.

L’aspetto principale è che con la regola dell’80% di affollamento consentito, visti i numeri che caratterizzano gli spostamenti prevale un deciso ottimismo: il servizio potrà essere garantito con piccoli accorgimenti. Tra questi, è importante che le famiglie comunichino all’ufficio comunale competente se i propri figli avranno bisogno del servizio di guardania sull’autobus. Il trasporto viene infatti garantito da Bus Italia, con il quale i genitori sottoscrivono gli abbonamenti, ma è il Comune che si occupa del personale a vigilanza dei bambini.

Quindi si ricorda alle famiglie di prendere visione del bando pubblicato nel sito del Comune di Sansepolcro. Anche se scaduto ad agosto, è tutt’ora possibile presentare l’adesione dei bambini, in modo tale che gli uffici comunali possano provvedere ad un numero adeguato di persone alla vigilanza dei bus nei tratti che prevedono la presenza degli alunni. Per informazioni, tel 0575 732257, 0575 732231.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

  • Coronavirus, sono 2.207 i nuovi casi in Toscana. 48 i decessi: quattro sono aretini

  • In aula insieme ad Angelo. La storia di una classe tornata sui banchi per non lasciare solo l'amico

  • Coronavirus: 1.892 nuovi casi e 44 decessi. I dati della Regione Toscana

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento