SansepolcroNotizie

Tassa sulla pubblicità, Pd: "L'amministrazione Cornioli pensa solo a fare cassa"

Così il Pd di Sansepolcro interviene sulla incandescente polemica sulla tassa sulla pubblicità.

"Gli interventi dei gruppi di maggioranza, DPC e Insieme Possiamo, sono la conferma di come questa Amministrazione sia incapace di capire  le difficoltà delle attività produttive e commerciali e sia preoccupata, di fronte al malcontento crescente, di trovare qualcuno a cui addossare colpe totalmente sue". Così il Pd di Sansepolcro interviene sulla incandescente polemica sulla tassa sulla pubblicità.

Sentir affermare i gruppi di maggioranza di aver applicato l'imposta sulla pubblicità “sulla base di un Decreto Legge del 1993 e non di un regolamento comunale “e che le passate amministrazioni non hanno fatto nulla in materia di controlli” ci lascia esterrefatti e dobbiamo fare un po' di chiarezza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il DL 507/93 che disciplina l'imposta sulla pubblicità ha lasciato ampia possibilità di deroga ai Comuni, i quali avvalendosi delle specifiche peculiarità locali hanno redatto propri Regolamenti comunali con regole e tassazione diversificate. Con proprio regolamento, quindi, il Comune disciplina le modalità di effettuazione della pubblicità e può stabilire limitazioni e divieti per particolari forme pubblicitarie in relazione a esigenze specifiche.
Facciamo presente all'amministrazione, visto che per loro affermazione sembrano non esserne a conoscenza, che il Comune di Sansepolcro ha approvato il “Piano Comunale per la pubblicità e le affissioni” nel 2008 (Amministrazione Sindaco Polcri). Un regolamento complesso che ha presentato aspetti di non facile interpretazione e attuazione su cui la passata amministrazione è intervenuta al fine di semplificare alcuni aspetti per venire incontro alle istanze degli operatori.
Inoltre, 'Ufficio urbanistica ha effettuato una ricognizione di tutti gli impianti pubblicitari per poter intervenire con i dovuti controlli, ma prima di procedere è stato concesso un periodo di “sanatoria” per consentire agli interessati di mettersi in regola. Sarebbe stato molto semplice in quell'occasione intervenire con sanzioni a raffica e fare facile cassa ma non è stato fatto per non mettere in difficoltà attività in crisi.
E non è vero, come affermano i gruppi di maggioranza, che il Comune non può fare niente perchè deve applicare la legge e gli compete “solo ed esclusivamente  la lotta all'evasione”  perchè il Comune in materia tributaria, e quindi anche per quello che concerne la pubblicità, ha il potere di dettare le  regole.
C’è chi attraverso regolamenti ha completamente esentato tutte le attività economiche dal pagamento della Tasi-Tassa sui servizi, ha esentato  da Imu e Tari per i primi due anni le nuove attività di impresa e le giovani coppie residenti,  così come ha ridotto del 50% la Tosap sulle pertinenze esterne dei pubblici esercizi. Purtroppo si tratta del passato, perché nel presente l’Amministrazione, ad oggi, è stata solo capace di aumentare la Tassa sui rifiuti.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I dilettanti pronti allo stop: "Se il protocollo è questo meglio fermarsi"

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

  • Tutti i sindaci di Arezzo dal 1946 ad oggi

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

  • Tremendo schianto lungo la regionale 71: ragazzina di 12 anni travolta da un'auto

  • Coronavirus: +7 casi nell'Aretino. Ci sono due studenti delle superiori (Itis Galilei e Isis Valdarno) e un neonato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento