menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Effettuavano tamponi senza autorizzazione alla Casa della Salute" medici fermati dalla Asl

Evaristo Giglio spiega il motivo della sospensione dell'attività e raccomanda di rivolgersi solo alle strutture autorizzate

I Medici di medicina generale che effettuavano tamponi antigenici nei locali della Casa della salute di Sansepolcro non avevano informato l'Asl di questa loro attività.

"Conseguentemente - afferma Evaristo Giglio, direttore della Zona Distretto Arezzo Casentino Valtiberina - abbiamo immediatamente provveduto a sospenderla. Si precisa che non siamo a conoscenza della qualità dei test che sono stati utilizzati dai medici di famiglia e  del criterio di scelta delle persone sottoposte a tampone. Ribadisco che esclusivamente i tamponi effettuati dal personale infermieristico della Asl (a Sansepolcro presso il foro Boario) garantiscono una tracciabilità dei positivi e dei loro contatti che è una misura essenziale di sanità pubblica".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La leggenda di Matelda, la "vedova nera" dei Conti Guidi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Anche a Monte San Savino si può firmare per la "Legge antifascista"

  • Psicodialogando

    I 7 segnali della violenza psicologica nella vita di coppia

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento