SansepolcroNotizie

Società Balestrieri Sansepolcro, Bergamaschi alla presidenza

Il consiglio direttivo ha nominato le nuove cariche sociali che resteranno in carica per il triennio 2019-2021

il direttivo dei Balestrieri

Durante la prima seduta del consiglio direttivo della Società Balestrieri Sansepolcro, regolarmente eletto dall'assemblea dei soci, sono state nominate le nuove cariche sociali che resteranno in carica per il triennio 2019-2021.

PRESIDENTE: Gianni Bergamaschi

VICE-PRESIDENTI: Riccardo Bonauguri ed Alessandro Goretti

SEGRETARIO: Federico Romolini

MAESTRO D'ARMI: Viviano Zanchi

TESORIERE: Nicolò Paoletti

CONSIGLIERI: Massimo Santi, Stefano Tarducci, Marco Barna, Claudio Boncompagni, Fabio Maggini, Alessandro Rivi e Massimo Zanchi.

Gianni Bergamaschi, 45enne libero professionista, è il nuovo presidente della Società Balestrieri di Sansepolcro per il triennio 2019-2021. Una elezione a verdetto praticamente unanime, la sua, così come avvenuto per gli incarichi da lui proposti sui componenti del nuovo consiglio direttivo, che si è riunito nella serata di lunedì 4 febbraio nella sede di via della Fonte. Bergamaschi succede a Dario Casini, del quale raccoglie l’eredità anche a livello di programmazione: “Diciamo che da parte mia e dei miei collaboratori – ha dichiarato Bergamaschi – c’è la volontà di dare continuità a quanto avviato dal precedente consiglio. Mi riferisco in particolare al progetto europeo “Erasmus Plus Cherish”, che ha per capofila il Gruppo Sbandieratori di Sansepolcro e che ci vede assieme alle città di Mindelheim, Visè e Torrijos nella valorizzazione delle tradizioni attraverso l’insegnamento; ci sono poi il capitolo legato al campo da tiro coperto nel sottotribuna dello stadio Tevere, sul quale ancora bisogna lavorare nonostante abbia già ospitato diverse gare e – altro versante importante – il progetto “Scuola di Balestra”. Dunque tanto impegno, che però può produrre soddisfazioni”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Riccardo Bonauguri e Alessandro Goretti sono i due vice di Bergamaschi, mentre a Federico Romolini sono stati affidate le mansioni di segretario e Viviano Zanchi è il nuovo maestro d’armi della società. Confermato Nicolò Paoletti nel ruolo di tesoriere, a Massimo Santi è assegnata la responsabilità del magazzino e dell’officina, a Stefano Tarducci quella della sede e del patrimonio e a Marco Barna quella del parco costumi. Completano la squadra del direttivo i consiglieri Claudio Boncompagni e Massimo Zanchi, più i due indicati dall’amministrazione comunale: Fabio Maggini e Alessandro Rivi. Un nuovo ingresso fra i sindaci revisori: quello della dottoressa Nora Giorni, assieme a Dino Sgoluppi e Gianluca Romani. Invariato il collegio dei probiviri, composto da Alessandro Bandini, Michele Boncompagni e Carmelo Gambacorta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre: ipotesi coprifuoco. Novità su scuola e bus

  • Coronavirus Toscana: oggi 866 nuovi casi, 13 i decessi. La mappa provincia per provincia

  • Dilettanti, è ufficiale: stop ai campionati

  • Coronavirus: +812 casi oggi in Toscana e due morti. I dati, provincia per provincia

  • Covid. Ecco la nuova ordinanza regionale. Giani: "Verso didattica a distanza e presenze contingentate nei centri commerciali"

  • Lo sfogo del direttore di Rianimazione: "Abbracci senza mascherina, la gente non ha capito. Mi sono stancato"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento