menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mistero Pecorelli, indagini serrate: al vaglio degli inquirenti i contatti degli ultimi giorni prima della scomparsa

Dopo il summit tra polizia albanese e italiana a Puka, la procura di Perugia ha sentito anche la compagna dell'imprenditore scomparso dal 6 gennaio

Proseguono a ritmo serrato le indagini sulla scomparsa di Davide Pecorelli. L'imprenditore 45enne della Valtiberina in trasferta in Albania per lavoro, l'ultima volta ha dato notizie di sé il 6 gennaio scorso. Due giorni dopo l'auto che aveva noleggiato all'aeroporto di Tirana è stata trovata in fiamme nel nord del Paese, a Puka. All'interno della vettura sono stati rinvenuti resti umani, ma anche l'orologio e un telefono cellulare appartenenti al 45enne.  

L'esame del dna per capire se effettivamente quei resti appartengano a Pecorelli è in corso. Nel frattempo sia la polizia albanese sia la squadra mobile di Perugia stanno indagando. Mercoledì scorso, a Puka, gli investigatori dei due Paesi si sono incontrati per fare un punto sugli sviluppi della vicenda. La Procura di Perugia ha aperto un fascicolo: il pm Giuseppe Petrazzini, titolare dell'inchiesta, ha sentito sia compagna albanese che vive San Giustino Umbro sia la ex moglie e nei giorni scorsi ha disposto la perquisizione dell'abitazione di Selci Lama dell'uomo. 

In Albania gli investigatori stanno cercando di ricostruire i movimenti e i contatti che Pecorelli ha avuto durante il suo soggiorno. Da quanto è emerso, stava seguendo un affare importante: la vendita di un laser per usi estetici a un medico. Uno strumento che avrebbe avuto un valore di circa 70mila euro. 

La soluzione del mistero potrebbe nascondersi proprio nel giro di conoscenti e contatti di lavoro. Era stata la stessa compagna a raccontare che il 45enne "forse aveva pestato i piedi a qualcuno". E anche questa pista, come quella dell'incidente e quella del gesto estremo, continua ad essere battuta. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Il menestrello Grifo, il 'morto resuscitato' del castello di Poppi

  • Psicodialogando

    Perché sono affascinanti le donne mature?

  • Calcio

    Triestina-Arezzo. Le pagelle di Giorgio Ciofini

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento