rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Sansepolcro Sansepolcro

Palio della Balestra, il drappo creato dalle merlettaie del Borgo

Realizzato per la prima volta anche il drappo per il Palio dei Rioni. Ma non sarà consegnato

Le mani d’oro delle merlettaie di Sansepolcro hanno realizzato il drappo per il Palio della Balestra che si terrà domenica 13 settembre. L’opera si ispira al cinquecentenario della elevazione a città di Sansepolcro.

Il drappo è stato presentato questa mattina in sala del consiglio. Non più una cerimonia pubblica, come è sempre stato, ma riservata solo ai giornalisti. Hanno presenziato il sindaco Mauro Cornioli, il presidente della Società dei Balestrieri Gianni Bergamaschi e il presidente degli Sbandieratori Giuseppe Del Barna. Hanno preso la parola anche Lelia Riguccini (presidente dell’associazione del Merletto Città di Piero) e Michele Foni, che ha descritto le due opere. Si, due, perchè per la prima volta è stato realizzato anche il drappo per il Palio dei Rioni, nonostante sia stato annullato e non potrà quindi essere consegnato.  Ma dal 2021 il rione vincente lo terrà fino al Palio successivo, un trofeo che di anno in anno potrà essere spostato. Il drappo del Palio dei Rioni è stato disegnato da Donatella Zanchi e realizzato da Marcello Brizzi.

La manifestazione del Palio della Balestra, come anticipato ieri, sarà senza pubblico ma durante la presentazione di questa mattina è stato comunicato che potrà essere seguito via streaming e in diretta televisiva grazie a Tevere Tv.

La decisione di annullare le iniziative che anticipano il Palio e di svolgerlo senza pubblico è stata dettata da puro senso di responsabilità da parte di tutti i soggetti coinvolti e questo è stato ribadito anche da Bergamaschi e Del Barna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palio della Balestra, il drappo creato dalle merlettaie del Borgo

ArezzoNotizie è in caricamento