Venerdì, 30 Luglio 2021
Sansepolcro

Sansepolcro, Anna Maria Cantucci eletta presidente della delegazione Confcommercio

Anna Maria Cantucci è la nuova presidente della delegazione Valtiberina di Confcommercio. Imprenditrice nel settore moda, 55 anni, sposata con due figli, Anna Maria Cantucci vive e lavora a Sansepolcro, dove nel 1986 ha aperto due negozi di...

Anna Maria Cantucci_2018 (1)

Anna Maria Cantucci è la nuova presidente della delegazione Valtiberina di Confcommercio. Imprenditrice nel settore moda, 55 anni, sposata con due figli, Anna Maria Cantucci vive e lavora a Sansepolcro, dove nel 1986 ha aperto due negozi di abbigliamento in pieno centro storico. Una vocazione al commercio, la sua, che a poco più di vent'anni l'ha 'strappata' agli studi universitari in lingue straniere.

Da tempo impegnata a livello sindacale nelle fila di Confcommercio, la neoeletta presidente, che riceve il testimone da Avio Ricci, guiderà la delegazione territoriale insieme al vicepresidente Alessandro Landini e ai consiglieri Alessandro Andreani, Daniele Brizi, Giorgio Camaiti, Lorenzo Casi, Andrea Dini, Luciano Franceschini, Costanza Mariniello, Marcella Rossi, Andrea Sari, Matteo Tarducci e Valerio Tricca. Un consiglio direttivo composto da molti volti noti e rappresentativo delle varie anime del settore terziario nella vallata.

"Non sono momenti facili per Sansepolcro e la Valtiberina, che si devono ritagliare una nuova identità più al passo con i tempi", dice Anna Maria Cantucci, "dobbiamo recuperare la vitalità dei nostri borghi, riportando il passeggio in centro come era qualche anno fa. È l'unico modo per restituire visibilità e ossigeno alle imprese. Il mercato globalizzato, poi le nuove sfide dell'ecommerce, hanno distolto l'attenzione dalla rete del piccolo commercio, che però è l'unico a mantenere unite e vive le nostre città, un collante importante per la socialità oltre che per la sicurezza e il presidio del territorio. Noi imprenditori stiamo cambiando pelle, perché il mercato ci chiede competenze sempre nuove, e siamo aperti alla collaborazione, ma dobbiamo sentire il sostegno del territorio perché da soli è davvero difficile vincere".

Buone speranze arrivano dal turismo.

"Sansepolcro ha aperto la stagione 2018 alla grande, con il restauro della Resurrezione di Piero della Francesca che ha portato migliaia di visitatori", dice la Cantucci, "speriamo non sia un fuoco di paglia: mantenere l'attenzione del mercato turistico, che è molto volubile, richiede impegno e risorse costanti. Noi imprenditori, d'altro canto, dobbiamo metterci al lavoro per migliorare l'accoglienza e rendere la città anche a misura di turista. Rispetto della tradizione e della storia, genuinità, orgoglio delle proprie radici restano i nostri punti di forza, sui quali costruire il futuro".

Senza disdegnare, ovviamente, declinazioni più "pop" della cultura, come la kermesse "Food&Street" che Confcommercio è in procinto di inaugurare a Sansepolcro. "Una manifestazione semplice nel format ma di grande richiamo, che ruota intorno all'offerta gastronomica e che abbiamo voluto arricchire con tante iniziative collaterali, come concerti, visite guidate e animazioni per bambini. Insomma, un buon traino per portare gente a conoscere la nostra città, che dal 20 al 22 aprile diventerà capitale dello street food da tutto il mondo", sottolinea Anna Maria Cantucci, che venerdì 20 aprile parteciperà al suo primo taglio del nastro come presidente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sansepolcro, Anna Maria Cantucci eletta presidente della delegazione Confcommercio

ArezzoNotizie è in caricamento