SansepolcroNotizie

Rissa e bottigliata in faccia: 40enne al pronto soccorso

Il fatto è accaduto nella notte tra giovedì e venerdì

Un 40enne è finito al pronto soccorso con una ferita da taglio dopo una serata che poteva avere conseguenze peggiori. Sarebbe infatti stato ferito nel corso di una rissa che ha coinvolto altre due persone, donne, più giovani del ragazzo rimasto ferito.

Tutti e tre sarebbero residenti a Sansepolcro, proprio dove sarebbe scoppiata la rissa sedata dall'intervento dei carabinieri della stazione della città di Piero.

Il diverbio iniziato in un ristorante della zona è poi proseguito all'esterno di un bar, ormai a notte fonda. Forse gli eccessi della serata hanno alterato i loro comportamenti e così l'uomo è stato colpito da una bottiglia di vetro che lo ha ferito vicino ad un occhio.

Tutto si è fermato con l'intervento dei carabinieri, così il 40enne è stato trasportato al pronto soccorso dell'ospedale di Sansepolcro per la ferita ed ha poi deciso di sporgere denuncia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm in arrivo: regioni chiuse e nuova divisione per colori. Cosa cambia per la Toscana

  • Toscana ancora in zona gialla? Si decide. Nuovo Dpcm: massimo 2 ospiti non conviventi in casa

  • Saturimetro: come funziona e quali sono i migliori modelli da acquistare on line

  • Banda dell'Audi bianca, è caccia aperta: le segnalazioni e la foto virale che fa sperare nell'arresto. Ma è un'altra operazione

  • Marito e moglie fermati da finti militari, picchiati e rapinati

  • "Pettorina finta e Glock in mano, così ho capito che non erano carabinieri". Il vocale che svela i trucchi della banda dell'Audi bianca

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento