menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rischio terremoti: Sansepolcro mappa il comune. Specialisti al lavoro in terreni pubblici e privati

Grazie a un finanziamento regionale, l'amministrazione ha deciso di effettuare studi di micro-zonazione sismica di livello 3, ovvero degli studi sul rischio di maggiore dettaglio

Il Comune di Sansepolcro, cogliendo l’opportunità di utilizzare specifici finanziamenti messi a disposizione dalla Regione Toscana, si è dotato di studi di micro-zonazione Sismica di livello 1, di analisi per le condizioni limite per l’emergenza (CLE) e di studi di  micro-zonazione Sismica di livello 2, già approvati dai competenti organi statali e regionali e consultabili sul portale web della Regione.

In occasione dell’ulteriore bando regionale per la concessione di finanziamenti per la redazione e degli studi di micro-zonazione Sismica di livello 3, ovvero degli studi sul rischio sismico di maggiore dettaglio, il Comune di Sansepolcro ha di nuovo manifestato il proprio interesse a ricevere tali finanziamenti, che, con Decreto Dirigenziale di G.R.T. n. 16262 del 04/10/2018, sono stati riconosciuti dalla Regione nell’ammontare di 20.250 euro, a fronte dell’impegno di un cofinanziamento comunale per 6.750 euro (25%); l’importo totale previsto per la redazione dei suddetti studi è quindi di 27mila euro.

Gli studi di micro-zonazione Sismica di livello 3, a seguito di svolgimento di un’apposita gara di appalto, sono stati affidati ad  un raggruppamento temporaneo di professionisti composto dal geol. Simone Secci, geol. Lorenzo Batti, geol. Riccardo Ancillotti, geol. Paolo Silvestrelli, geol. Lorenzo Sedda e geol. Stefano Farinelli.

Tali professionisti hanno ora la necessità di accedere a terreni, sia di proprietà pubblica che di proprietà privata, per effettuare una prima campagna di indagini e misurazioni specialistiche con macchinari ad hoc, che non produrranno alcun danno e alcun impedimento all’utilizzo attuale dei luoghi interessati. Tali siti sono individuati in apposite foto aeree consultabili nella sezione “Avvisi” del sito web del Comune.

Si chiede pertanto ai cittadini proprietari di aree su cui i professionisti incaricati, dotati di apposita lettera di presentazione a firma del Responsabile competente del Comune, effettueranno tali indagini di garantire loro l’accesso per gli scopi sopradescritti, tenuto conto che gli Studi di Micro-zonazione Sismica di livello 3 a loro affidati hanno la principale finalità di interesse pubblico di conoscere in modo più approfondito la pericolosità e vulnerabilità sismica del territorio del nostro Comune, prevenire il rischio sismico e garantire maggiori livelli di sicurezza a vantaggio di tutta la popolazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Gossip Style

    Finita la relazione, l'anello con diamante va restituito?

  • Casentino

    Gelo primaverile: falò accesi per salvare i vigneti

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento