SansepolcroNotizie

Ragazza va al bar e viene presa a schiaffi

Assurdo episodio di violenza nei giorni scorsi a Sansepolcro. L'aggressore è stato individuato in un 39enne, indagini in corso per capire le motivazioni del gesto. La ragazza, una 28enne del posto, è dovuta ricorrere alle cure mediche

Episodio di violenza contro una ragazza in un luogo di ritrovo di Sansepolcro. Un caso assurdo, su cui i carabinieri stanno indagando, verificatosi senza apparenti motivi. La ragazza è dovuta ricorrere anche alle cure dei sanitari dopo l'aggressione. L'autore del deprecabile gesto è stato individuato in un 39enne che è stato denunciato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La ricostruzione dei carabinieri

Il fatto è accaduto nei giorni scorsi: la giovane, una 28enne del luogo, si trovava nei pressi del Ciao Bar, un locale di viale Osimo. Improvvisamente sarebbe stata avvicinata da un uomo di 39 anni, che avrebbe iniziato a minacciarla. Poi il 39enne l'avrebbe colpita con uno schiaffo. Dopo l'accaduto la 28enne si è rivolta ai carabinieri della compagnia biturgense, che hanno avviato l'indagine. Il presunto responsabile, individuato dai militari in un 39enne originario del Sud Italia ma da tempo residente a Sansepolcro, è stato così denunciato. Proseguono le indagini per capire le motiviazioni del gesto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I dilettanti pronti allo stop: "Se il protocollo è questo meglio fermarsi"

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

  • Tutti i sindaci di Arezzo dal 1946 ad oggi

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

  • Tremendo schianto lungo la regionale 71: ragazzina di 12 anni travolta da un'auto

  • Coronavirus: +7 casi nell'Aretino. Ci sono due studenti delle superiori (Itis Galilei e Isis Valdarno) e un neonato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento