Sansepolcro

Ragazza va al bar e viene presa a schiaffi

Assurdo episodio di violenza nei giorni scorsi a Sansepolcro. L'aggressore è stato individuato in un 39enne, indagini in corso per capire le motivazioni del gesto. La ragazza, una 28enne del posto, è dovuta ricorrere alle cure mediche

Episodio di violenza contro una ragazza in un luogo di ritrovo di Sansepolcro. Un caso assurdo, su cui i carabinieri stanno indagando, verificatosi senza apparenti motivi. La ragazza è dovuta ricorrere anche alle cure dei sanitari dopo l'aggressione. L'autore del deprecabile gesto è stato individuato in un 39enne che è stato denunciato.

La ricostruzione dei carabinieri

Il fatto è accaduto nei giorni scorsi: la giovane, una 28enne del luogo, si trovava nei pressi del Ciao Bar, un locale di viale Osimo. Improvvisamente sarebbe stata avvicinata da un uomo di 39 anni, che avrebbe iniziato a minacciarla. Poi il 39enne l'avrebbe colpita con uno schiaffo. Dopo l'accaduto la 28enne si è rivolta ai carabinieri della compagnia biturgense, che hanno avviato l'indagine. Il presunto responsabile, individuato dai militari in un 39enne originario del Sud Italia ma da tempo residente a Sansepolcro, è stato così denunciato. Proseguono le indagini per capire le motiviazioni del gesto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazza va al bar e viene presa a schiaffi

ArezzoNotizie è in caricamento