SansepolcroNotizie

Pd: "Buio a Sansepolcro, illuminazione a singhiozzo metafora dell'amministrazione"

Il Pd sottolinea quelli che sono i problemi legati ad una scarsa illuminazione. Difficoltà che si presenterebbero soprattutto in alcune zone della cittadina

Non si placa di dibattito politico  sull'illuminazione cittadina. Da settimane è questo uno dei temi caldi che animano la vita di Sansepolcro. Ad intervenire sull'argomento è il Pd che in una nota afferma: "L'lluminazione pubblica a Sansepolcro è un po’ come l’Araba Fenice appare e scompare in varie parti della città a giorni alterni. Purtroppo non risorge mai.

L’amministrazione comunale, politicamente civica, aveva promesso che avrebbe considerato la pubblica illuminazione una priorità d’azione. Questo, giustamente, doveva essere e purtroppo non è mai stato. Tra rinvii, aggiustamenti parziali, project financing mai andati in porto, la situazione è sotto gli occhi di tutti".

Il Pd sottolinea quelli che sono i problemi legati ad una scarsa illuminazione. Difficoltà che si presenterebbero soprattutto in alcune zone della cittadina.

La città resta al buio in ampie zone creando disagi e insicurezza, in particolare per le persone anziane e per chi è costretto a ritornare alla propria abitazione di notte. A ciò si aggiunge il degrado ambientale e la mancanza di dignità della città, che il buio porta con sé.  
Il buio sembra essere la cifra di questa amministrazione: al buio fisico si aggiunge il buio di idee. Nel suo bilancio il Sindaco civico non porterà in dote nulla per il futuro, anche prima dell’emergenza covid-19. Nessuna idea che possa dare speranza e fiducia, nessuna opera che abbia avviato a soluzione alcun problema. Buio anche su temi di cui si discute in città e sul ruolo di Sansepolcro in Valtiberina e più in generale in provincia e regione.

Ora si comprende il significato dello slogan della campagna elettorale del 2016: né di destra né di sinistra siamo civici e apartitici. Lo slogan e i tanti proclami del Sindaco di questi anni servivano a nascondere la mancanza di idee e progetti: il buio che pervade la nostra Città!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • Coronavirus, i casi in Toscana scendono sotto quota mille. Calano i decessi

  • In aula insieme ad Angelo. La storia di una classe tornata sui banchi per non lasciare solo l'amico

  • Spostamenti, la nuova ordinanza in Toscana. Cosa si potrà fare

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento