Sansepolcro Viale Alessandro Volta

Operaio taglia le aiuole: salta un sasso e si rompe il vetro di un'Audi in sosta. Il Comune paga

Liquidato il danno da 250 euro, l'amministrazione chiude così il contenzioso

Le rompono il vetro dell'auto durante la manutenzione del verde pubblico, lei apre un contenzioso con il Comune e viene risarcita. E' successo a Sansepolcro, dove l'amministrazione ha appena disposto la liquidazione della somma necessaria a sanare il danno: non granché, 250 euro, ma tant'è.

Il caso risale all'inizio del mese di ottobre. Un addetto del servizio Manutenzione del Comune, durante il taglio dell'erba lungo le aiuole di via Alessandro Volta, ha fatto saltare accidentamente un sasso con il decespugliatore, questo è finito contro il vetro dello sportello anteriore di un fuoristrada Audi, danneggiandolo.

La proprietaria del mezzo ha chiesto così il rimborso al municipio, presentando un preventivo di circa 300 euro per aggiustare l'auto. Il Comune, che è assicurato per questo tipo di incidenti, ha raggiunto un accordo con la donna per chiudere il contenzioso, deliberando un risarcimento di 250 euro attraverso un bonifico bancario.    

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operaio taglia le aiuole: salta un sasso e si rompe il vetro di un'Audi in sosta. Il Comune paga

ArezzoNotizie è in caricamento