rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Sansepolcro Sansepolcro / Via Giordano Bruno

Un nuovo defibrillatore per Sansepolcro: il dono di Giovanni e Manola

Dal Comune: "L'amministrazione comunale desidera esprimere la sua profonda gratitudine a Giovanni Carbonaro e Manola Ambrogetti per questa significativa donazione"

Il cuore di Sansepolcro batte più forte grazie alla generosità e all'impegno sociale dei suoi cittadini. Giovanni Carbonaro e Manola Ambrogetti, titolari de "La Piadinaccia", hanno donato un defibrillatore alla comunità. Lo strumento di soccorso è stato collocato in via Giordano Bruno, all’incrocio con via Aggiunti e si aggiunge alla serie di dispositivi già presenti sul territorio.

"La presenza di defibrillatori accessibili e facilmente disponibili - spiegano dal Comune di Sansepolcro - è fondamentale per la sicurezza dei cittadini, contribuendo a garantire interventi tempestivi ed efficaci in situazioni di emergenza. Grazie a gesti di generosità come questo Sansepolcro diventa un luogo più sicuro e pronto a fronteggiare qualsiasi evenienza. L'amministrazione comunale desidera esprimere la sua profonda gratitudine a Giovanni Carbonaro e Manola Ambrogetti per questa significativa donazione, che riflette il vero spirito di comunità che caratterizza la nostra città".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un nuovo defibrillatore per Sansepolcro: il dono di Giovanni e Manola

ArezzoNotizie è in caricamento