menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lite degenera, anziani minacciano una 35enne: "Ti ammazziamo"

I carabinieri della compagnia di Sansepolcro hanno denunciato marito e moglie, lui 82enne e lei 61enne: sequestrate le armi che avevano in casa. I litigi scoppiati per futili motivi

I carabinieri della compagnia di Sansepolcro hanno denunciato marito e moglie, lui 82enne e lei 61enne, residenti nel comune biturgense.

Grazie all’attività investigativa svolta dai militari - dicono dall'Arma - è stato accertato, con raccolta di testimonianze e dati di fatto, che tra una giovane donna di 35 anni di origini campane, ma pure lei residente da tempo a Sansepolcro e i due coniugi, a seguito di controversie per i più svariati e futili motivi, anche per antipatie sorte tra gli stessi, si verificavano continue liti che per ultimo sfociavano in un’aggressione verbale con diffamazioni e minacce di morte da parte dei coniugi.

I carabinieri procedevano al sequestro cautelativo delle armi che erano detenute regolarmente dall’anziano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Zecchino d’Oro: aperti i casting online per la Toscana

  • Gossip Style

    Estate 2021, la moda delle perline colorate

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento