Sansepolcro

Massimo Braganti è il nuovo direttore generale della sanità in Umbria

Nato a Sansepolcro, aveva già recentemente ricoperto un ruolo chiave in ambito sanitario in Umbria. In precedenza numerosi gli incarichi in Toscana

Massimo Braganti

Il biturgense Massimo Braganti, già commissario straordinario Usl 2 dell'Umbria, è il nuovo direttore generale della sanità dell'Umbria.

Dopo l'uscita di scena l'ex dg, Claudio Dario, torna Braganti, come numero uno della direzione generale della sanità e welfare dell'Umbria. La scelta è stata ratificata - come riporta TerniToday - da una delibera della Giunta regionale, a cui seguirà il decreto di nomina della presidente della Regione, Donatella Tesei.

Braganti, classe 1958, nato a Sansepolcro, si è laureato in Economia e Commercio all’Università di Firenze per poi acquisire numerosi titoli post laurea e successivamente accumulare una ampia esperienza professionale in campo gestionale sanitario.

Braganti ha già svolto la sua attività in Umbria, nel ruolo di Commissario Straordinario della Asl Umbria 2, dal luglio 2019 al dicembre dello stesso anno. In precedenza ha ricoperto molteplici incarichi tra cui quelli di Direttore Amministrativo delle Ausl Toscana di Prato, Grosseto e Firenze, della Usl Scandicci, dell’Estav Centro di Firenze, della Usl Toscana Centro (dove è stato anche Direttore di dipartimento) e della Azienda Ospedaliera Meyer di Firenze.

Fino alla prossima nomina della presidente Tesei, Braganti resterà in carica in qualità di direttore generale dell’Azienda Sanitaria locale integrata con Università della Regione Friuli Venezia Giulia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Massimo Braganti è il nuovo direttore generale della sanità in Umbria

ArezzoNotizie è in caricamento