SansepolcroNotizie

Sansepolcro, Lega: "Maggioranza traballante, noi disponibili al dialogo"

"In questa nuova fase che vedrà il nostro territorio affrontare nuove difficoltà, che dovranno essere prioritarie, è tuttavia doveroso sottolineare che una preoccupazione in più c’è"

"Viste le ultime novità alquanto preoccupanti derivanti dall’ultimo Dpcm del Presidente Conte, rinnoviamo la disponibilità della Lega di Sansepolcro ad un dialogo con la maggioranza. Durante il primo lock-down, tutti i gruppi consiliari hanno dimostrato grande responsabilità nei lavori del consiglio e delle commissioni, decidendo di non mettersi di traverso ma di dialogare costruttivamente con la maggioranza. Nonostante si sia arrivati alla definizione di un documento unico e solidale, non possiamo di certo dire che la condivisione sia stata sempre tale." A lanciare l'appello è il consigliere comunale della Lega di Sansepolcro Alessandro Rivi.

"Rimarchiamo il nostro ruolo di nuovo, in questa fase, senza però fare sconti a decisioni arbitrarie mascherate come condivise o obbligate. Ci riserviamo, come abbiamo già fatto, di formulare nuove proposte e di prendere posizioni politiche precise ogni qualvolta ce ne sia bisogno. In questa nuova fase che vedrà il nostro territorio affrontare nuove difficoltà, che dovranno essere prioritarie, è tuttavia doveroso sottolineare che una preoccupazione in più c’è."

"La maggioranza Cornioli appare più che mai traballante e vittima di schermaglie interne su più fronti. Come è ben noto, il Gruppo dei Democratici per cambiare perde un consigliere comunale, ovvero Simona Bartolo, oltre che un seggio in commissione urbanistica. In Consiglio Comunale i toni fra la nuova entrata e il capogruppo Del Bolgia non sono stati certo di buon auspicio ad un buon lavoro di solida maggioranza; tant’è vero che la schermaglia è proseguita nei giorni successivi anche a mezzo stampa. Stessa preoccupazione mostrata anche dal gruppo “Il Nostro Borgo”, con l’intervento del consigliere Torelli."

"Sul parco commerciale, di cui le opposizioni sanno poco e nulla, se non dalle evasive risposte del Sindaco e dalle informazioni a mezzo stampa da parte della nuova Proprietà della Zona “ex Cose di Lana”, due diverse visioni politiche da parte della Maggioranza: il Presidente della Commissione Urbanistica Gallai si dichiara favorevole, mentre il Capogruppo dei Democratici per Cambiare decisamente contrario. In mezzo a tutto questo trambusto, Sansepolcro più che mai deve essere amministrato con chiarezza e trasparenza."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm in arrivo: regioni chiuse e nuova divisione per colori. Cosa cambia per la Toscana

  • Toscana ancora in zona gialla? Si decide. Nuovo Dpcm: massimo 2 ospiti non conviventi in casa

  • Saturimetro: come funziona e quali sono i migliori modelli da acquistare on line

  • Banda dell'Audi bianca, è caccia aperta: le segnalazioni e la foto virale che fa sperare nell'arresto. Ma è un'altra operazione

  • Arrivati i nuovi vaccini Covid: ecco chi può accedere e come prenotarsi. Arezzo al top per somministrazioni

  • "Pettorina finta e Glock in mano, così ho capito che non erano carabinieri". Il vocale che svela i trucchi della banda dell'Audi bianca

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento