Sabato, 12 Giugno 2021
Sansepolcro

Laboratorio di droga nel cuore di Sansepolcro, arrestato un 22enne

L'accusa è di aver confezionato per lo spaccio un grosso quantitativo di cocaina purissima che sul mercato avrebbe fruttato 100mila euro

Un cittadino albanese di 22 anni, S.R. le sue iniziali, è stato arrestato a Sansepolcro per produzione, traffico e spaccio di sostanze stupefacenti. L'operazione è stata portata avanti dagli agenti dell'ufficio anticrmine del commissariato di pubblica sicurezza della cittadina biturgense.

Il giovane, posto sotto osservazione, ha destato sospetto con i suoi movimenti e i comportamenti strani. Dopo alcuni appostamenti e alcune verifiche fatte in collegamento con la sala operativa, i poliziotti del commissariato hanno deciso di intervenire fermando l’individuo. Subito hanno notato un evidente disagio e uno strano nervosismo del soggetto, gli operatori hanno proceduto dunque alla perquisizione domiciliare nell’abitazione dell’uomo nel corso della quale sono stati rinvenuti strumenti di fattura artigianale, tra cui una pressa idraulica, stampi, sostanze e prodotti chimici utilizzati per il taglio della cocaina. Tutto quindi ha lasciato intendere che quel luogo fosse utilizzato come un laboratorio per il taglio ed il confezionamento di sostanze stupefacenti. A quel punto l'attività di ricerca si è approfondita e così gli stessi investigatori hanno notato in altra parte del locale perquisito uno stampo in metallo, anch’esso di fattura artigianale. Capovolto lo strumento, è comparsa una confezione pressata di colore bianco che non ha lasciato spazio a dubbi, si trattava di 1 Kg di cocaina pronta per essere confezionata.

Ben occultata in altri nascondigli è stata torvata altra polvere bianca già suddivisa in dosi. Sul mercato al dettaglio la droga avrebbe fruttato un incasso di oltre 100.000 euro.

L’operazione, che ha visto coinvolto anche personale della Polizia Scientifica di Arezzo, ha evidenziato il livello delinquenziale dell’arrestato, facendo emergere una strutturata illecita attività ben organizzata nella città di Sansepolcro.

Si tratta infatti di un sequestro e di una operazione di carattere eccezionale per la cittadina biturgense in quanto costituisce in assoluto il più rilevante quantitativo di droga mai scoperto nel cuore della città pierfrancescana, e per di più ritrovato all’interno di un vero e proprio laboratorio dello stupefacente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Laboratorio di droga nel cuore di Sansepolcro, arrestato un 22enne

ArezzoNotizie è in caricamento