rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Sansepolcro

GALLERY | Sansepolcro capitale del festival dei sapori: il taglio del nastro

Fino a domenica 26, dalle 11 alle 24, stand da oltre venti paesi del mondo, intrattenimento, shopping a prezzi scontati e visite guidate tra le bellezze del Borgo

Sotto un piccolo “cielo d’Irlanda” è stata inaugurata oggi (venerdì 24 maggio) la sesta edizione di Sansepolcro Food&Street, il festival dei sapori organizzato dalla Confcommercio con il patrocinio del Comune di Sansepolcro, il contributo di Banca di Anghiari e Stia, la collaborazione tecnica della Fiva (Federazione Nazionale Venditori Ambulanti) e di Meet Valtiberina Toscana.

Sansepolcro capitale del festival dei sapori

Il taglio del nastro si è tenuto infatti proprio di fronte allo stand irlandese, new entry di quest’anno nel percorso dei sapori dal mondo, tra un assaggio di pregiata Angus e un sorso di birra. Presenti alla cerimonia il sindaco di Sansepolcro Fabrizio Innocenti, l’assessore al commercio Francesca Mercati, il direttore aggiunto della Confcommercio Firenze-Arezzo Catiuscia Fei, la presidente della delegazione Confcommercio Valtiberina Anna Maria Cantucci, il responsabile di zona Massimiliano Micelli e il direttore generale della Banca Anghiari e Stia Fabio Pecorari, insieme a tanti visitatori che già dalla mattina curiosavano tra gli stand.

Il "Food&Street" si dipana, come da tradizione, lungo Viale Diaz, dove fino a domenica 26 maggio sono collocati venti stand gastronomici aperti ogni giorno dalle 11:00 a mezzanotte. I visitatori potranno gustare specialità come la paella spagnola, la picanha brasiliana, le crepes olandesi e le specialità greche e israeliane. Tra le novità dell’edizione 2024, insieme allo stand irlandese, i piatti asiatici come bao, gyoza e takoyaki. Il festival include ovviamente anche prodotti italiani: hamburger maremmani, olive ascolane, arancini e cannoli siciliani, oltre a birre artigianali e food truck con piatti gourmet. Per la prima volta, ci sarà anche uno stand dedicato alle opzioni senza glutine.

Oltre al gusto non mancheranno le iniziative collaterali: musica tra gli stand, la zona giochi dedicata ai più piccoli con gonfiabili, zucchero filato, palloncini e popcorn (attiva ogni giorno dalle ore 10:00 alle 22:00), poi intrattenimento e cultura con i tour gratuiti di Confguide, che prevedono due uscite - sabato e domenica - alla scoperta dei luoghi significativi della città come la piazza Torre di Berta, la Cattedrale, il Museo Civico e la chiesa di San Lorenzo con la Deposizione di Rosso Fiorentino (partenza ore 15, prenotazioni Eleonora Antonelli tel. 3208259571 per il tour del sabato e Alice Comunelli tel. 3281140990 per il tour della domenica).

Per chi ama lo shopping, infine, ci sarà l’opportunità di fare un giro nella rete commerciale del centro storico usufruendo di prezzi speciali grazie alla Card di Confcommercio, che offre sconti dal 10% al 20% nei negozi di Sansepolcro. Le attività aderenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

GALLERY | Sansepolcro capitale del festival dei sapori: il taglio del nastro

ArezzoNotizie è in caricamento