Sansepolcro

Frida Kahlo accende l’estate di Sansepolcro

La mostra prenderà il via domenica 16 maggio all’interno del Museo Civico

La ripartenza ha una data: domenica 16 maggio. Quel giorno, non solo riaprirà il Museo Civico di Sansepolcro, scrigno di opere inestimabili e meta di migliaia di turisti, ma prenderà il via anche il grande evento espositivo del 2021, che intende bissare il successo di quello dedicato a Banksy.

“Frida Kahlo, Una vita per immagini”: è la mostra promossa dal Comune di Sansepolcro e organizzata da ’Civita Mostre e Musei’ e ’Diffusione Italia International Group’ e sarà aperta al pubblico, nel Museo Civico di Sansepolcro, dal 16 maggio al 13 ottobre 2021. Attraverso un centinaio di scatti, per la maggior parte originali, la mostra ricostruisce le vicende della vita controcorrente della grande artista messicana, alla ricerca delle motivazioni che l’hanno trasformata in un’icona femminile e pop a livello internazionale.

Questa mattina, in sala del consiglio comunale a Sansepolcro, si è tenuta la conferenza stampa di lancio dell’evento, alla presenza del sindaco Mauro Cornioli, dell’assessore alla Cultura Gabriele Marconcini, del direttore del Museo Civico Maria Cristina Giambagli e del presidente di “Civita Mostre e Musei” Alberto Rossetti.

“Nel momento della ripartenza, tutti gli ingranaggi devono mettersi in moto andando verso un’unica direzione – dice il sindaco Mauro CornioliCrediamo molto in questa mostra dedicata a Frida Kahlo, siamo sicuri che sarà di richiamo e aiuterà il Borgo a riprendere i flussi turistici dopo mesi difficili. Accanto all’evento espositivo, c’è tutta una città che ricomincia a vivere: i locali, le strutture ricettive, le realtà associative. L’amministrazione comunale ha fatto e farà tutto quello che è di sua competenza per sostenere questo nuovo inizio”.

“L’inaugurazione della mostra è in programma sabato 15 alle 16,30 ma solo su invito e in modo ristretto – spiega l’assessore alla Cultura Gabriele MarconciniSarà trasmessa anche in streaming in modo da garantire la maggiore visibilità possibile. Da domenica 16 l’esposizione sarà aperta a tutti. Infine, con grande gioia riapriamo anche il Museo Civico, che negli ultimi tempi è stato sottoposto a numerosi interventi di manutenzione, approfittando del periodo di chiusura”.

“Oltre ad essere una grande pittrice, Frida ha avuto una vita piena passioni, slanci e dolori, che l’hanno consegnata al mito, diventando una sorta di icona anche nel nostro tempo – dice Rossetti - Questa mostra è dedicata al personaggio Frida Kahlo, raccontato con oltre 100 scatti, realizzati da alcuni dei più grandi fotografi del suo tempo.  Poco prima di morire aveva scritto nel diario: “spero che l’uscita sia gioiosa e spero di non tornare mai più”. Frida è invece tornata tra noi, diventando un simbolo emblematico del femminismo e del multiculturalismo”.

Gli orari del Museo Civico e della mostra su Frida Kahlo saranno i seguenti: giovedì, venerdì, sabato e domenica 10-13,30 e 14,30 -19. Per l’ingresso al Museo, il sabato e la domenica è obbligatoria la prenotazione allo 0575 732283.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frida Kahlo accende l’estate di Sansepolcro

ArezzoNotizie è in caricamento