SansepolcroNotizie

Fototrappole a Sansepolcro, 8 furbini scoperti in venti giorni. Marconcini: "Decoro città migliorato"

Il primo bilancio del nuovo metodo di controllo

Proseguono le azioni di contrasto all’abbandono dei rifiuti del Comune di Sansepolcro. Dal 11 al 31 ottobre sono state accertate ben 8 infrazioni per le quali la Polizia Municipale sta già provvedendo ad emettere relative sanzioni. Questo risultato è la dimostrazione che lo strumento di controllo del territorio voluto dall’amministrazione comunale funziona: nelle ultime settimane la copertura delle foto trappole è aumentata e la presenza degli ispettori ambientali comincia ad essere percepita dalla popolazione. Tutto ciò ha portato innanzitutto ad una diminuzione netta degli abbandoni, ma anche ad una maggiore attenzione nel conferire i rifiuti.

“Siamo soddisfatti perché da un punto di vista del decoro la situazione è sensibilmente migliorata – commenta l’assessore ai Beni Comuni Gabriele Marconcini – I cittadini hanno iniziato ad avere un atteggiamento più attento e consapevole nel conferire i rifiuti e lo strumento adottato, dunque, ci sta fattivamente aiutando a migliorare la nostra raccolta e gestione dei rifiuti. OItre alle misure legate al controllo e alle sanzioni, l’amministrazione comunale sta anche sviluppando nuovi sistemi che possano sensibilizzare ulteriormente verso la raccolta differenziata promuovendo abitudini più virtuose.“

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel frattempo, infatti, proseguono i preparativi per l’altro importante progetto messo in piedi dal Comune assieme ai supermercati del territorio: a partire da gennaio 2019, sarà possibile ottenere degli sconti sulla spesa in base alla quantità di rifiuti differenziati raccolti da ogni singola utenza. Per partecipare al progetto sarà necessario semplicemente avvalersi dell’isola ecologica per il conferimento dei rifiuti; grazie ad un’apposita scheda messa disposizione alle varie famiglie del territorio comunale, verrà accreditato il quantitativo di chilogrammi accumulati, i quali saranno poi convertiti in sconti ai supermercati aderenti al progetto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Elezioni regionali 2020: i risultati di Arezzo. Susanna Ceccardi la più votata del comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento