Lunedì, 27 Settembre 2021
Sansepolcro Sansepolcro

"Sulle libertà e diritti personali non si possono fare passi indietro", solidarietà delle consigliere alle donne afghane

Il pensiero è stato condiviso da Catia Del Furia, Catia Giorni, Chiara Andreini, Francesca Mercati, Meri Torelli, Paola Vannini e Simona Bartolo

Le donne del consiglio comunale di Sansepolcro unite in un abbraccio. “Solidarietà piena e convinta a tutte le donne afghane che stanno vivendo un momento difficilissimo per la loro vita e per i diritti acquisti. In particolare pensiamo a quelle che, come noi, si sono impegnate in politica per il loro paese: deputate, sindaci, consigliere comunali. Sulle libertà fondamentali e i diritti personali non è pensabile che si facciano dei passi indietro. Come sta succedendo in tutto il mondo anche da Sansepolcro, città della cultura della pace, esprimiamo loro la massima vicinanza, ripudiando ogni tipo di violenza”. Il pensiero è stato condiviso da Catia Del Furia, Catia Giorni, Chiara Andreini, Francesca Mercati, Meri Torelli, Paola Vannini e Simona Bartolo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sulle libertà e diritti personali non si possono fare passi indietro", solidarietà delle consigliere alle donne afghane

ArezzoNotizie è in caricamento