SansepolcroNotizie

Casucci (Lega), interrogazione in Regione: "Unità di Salute Mentale della Valtiberina ancora senza un responsabile”

Il consigliere regionale chiede delucidazioni sulla situazione che risulta essersi creata nel distretto

“Il problema è serio visto che rimane scoperto un ruolo delicato. Con un’interrogazione ho chiesto alla Giunta regionale perché la Direzione Generale dell’Azienda Usl Toscana sud-est non ha ancora nominato il Responsabile dell’Unità Funzionale Salute Mentale della Zona Distretto Sanitaria della Valtiberina". E' quanto dichiara in una nota il consigliere regionale dell Lega Marco Casucci.

"Ho chiesto anche rassicurazioni sulla permanenza delle attuali figure professionali che compongono l’Unità funzionale - sostiene Casucci -  permettendo loro di operare esclusivamente nella Zona Distretto Valtiberina Toscana".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Poi il consigliere ripercorre l'intera vicenda: "Sono 7 anni, dal 2012, che il Distretto Sanitario della Valtiberina non ha un Responsabile dell’UFSMA la cui sede di lavoro sia all'interno della stessa Unità, creando di fatto un'evidente disparità con gli altri Centri Salute Mentali della Zona Sud-Est della Toscana. Negli ultimi anni l'Unità Funzionale Salute Mentale di Sansepolcro è stata diretta a scavalco con il Responsabile di Arezzo, che per ovvi motivi riesce raramente a presentarsi al Centro di Salute Mentale. L’assenza di un Responsabile, che partecipi attivamente all'organizzazione delle attività sanitarie, ha costituito la principale causa di trasferimento di cinque psichiatri dall'Unità Funzionale di Sansepolcro. E tale elevato turn-over ha esposto i pazienti a notevoli disagi, oltre ad una discontinuità assistenziale in un'area, quale quella delle patologie psichiatriche, che risente in misura maggiore della variazione degli specialisti di riferimento”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre: ipotesi coprifuoco. Novità su scuola e bus

  • Coronavirus Toscana: oggi 866 nuovi casi, 13 i decessi. La mappa provincia per provincia

  • Dilettanti, è ufficiale: stop ai campionati

  • Coronavirus: +812 casi oggi in Toscana e due morti. I dati, provincia per provincia

  • Covid. Ecco la nuova ordinanza regionale. Giani: "Verso didattica a distanza e presenze contingentate nei centri commerciali"

  • Lo sfogo del direttore di Rianimazione: "Abbracci senza mascherina, la gente non ha capito. Mi sono stancato"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento