SansepolcroNotizie

Coronavirus, Cornioli: "Attenzione durante le vacanze. Per chi rientra dall'estero vige la segnalazione"

"Tutte le persone che, per qualsiasi motivo, rientrino da paesi extra UE, inclusi Romania e Bulgaria, devono autodichiararsi  presso la Asl e mettersi in quarantena per 14 giorni"

Dopo l'impennata di contagi in provincia di Arezzo nelle ultime 24 ore, il sindaco di Sansepolcro, Mauro Cornioli, ha inviato un messaggio ai propri concittadini. Pur non essendo emerso nessun caso in territorio biturgense, il primo cittadino ha deciso lanciare un appello all'attenzione:

"Nell’augurare buone vacanze ai miei concittadini, raccomando di prestare la massima attenzione e di mantenere atteggiamenti previdenti per qualunque attività facciano o in qualsiasi luogo soggiornino. La raccomandazione vale anche per chi rimarrà a Sansepolcro.

La cronaca ci racconta infatti di casi positivi di rientro che si stanno diffondendo. Dobbiamo vigilare e non sottovalutare niente. Raccomando a tutti coloro che devono rientrare dall’estero, o a coloro che sono a conoscenza di persone di rientro dall’estero, di segnalarlo all’Azienda sanitaria. Tutte le persone che, per qualsiasi motivo, rientrino da paesi extra UE, inclusi Romania e Bulgaria, devono autodichiararsi  presso la ASL e mettersi in quarantena per 14 giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ricordando i sacrifici che abbiamo fatto nei mesi scorsi, viviamo i giorni delle ferie con senso di responsabilità."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I dilettanti pronti allo stop: "Se il protocollo è questo meglio fermarsi"

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

  • Tutti i sindaci di Arezzo dal 1946 ad oggi

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

  • Tremendo schianto lungo la regionale 71: ragazzina di 12 anni travolta da un'auto

  • Coronavirus: +7 casi nell'Aretino. Ci sono due studenti delle superiori (Itis Galilei e Isis Valdarno) e un neonato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento