SansepolcroNotizie

Nuovo consiglio comunale: ecco i punti all'ordine del giorno

Dopo la convocazione straordinaria in occasione del Cinquecentenario della Diocesi al Borgo, torna a riunirsi il consiglio comunale mercoledì prossimo 30 settembre alle 20

Dopo la pausa estiva, e dopo la convocazione straordinaria in occasione del Cinquecentenario della Diocesi al Borgo, torna a riunirsi il consiglio comunale mercoledì prossimo 30 settembre alle 20. 

Tra i punti all'ordine del giornio: Interrogazione in merito ai recenti rinvenimenti archeologici durante i lavori effettuati dall'azienda Snam - presentata dal Gruppo Consiliare Lega Nord; Interrogazione in merito alla selezione pubblica per esami per la copertura di n.1 posto di Istruttore Amministrativo cat. C tempo indeterminato e pieno presso il Comune di Sansepolcro riservato agli appartenenti alle categorie protette di cui all'articolo 18 comma 2 della Legge n.68/99- presentata dal Gruppo Consiliare Pd-InComune; interrogazione inerente lo spostamento dell'ufficio turistico in Piazza Torre di Berta - presentata dal Gruppo Consiliare Pd-InComune;interrogazione inerente la chiusura siti per inerti presentata dal Gruppo Consiliare Pd-InComune; Interrogazione sulla situazione dei bisogni delle persone assistite dal settore sociale di Sansepolcro presentata dal Gruppo Consiliare Forza Italia; Interrogazione in merito alla realizzazione del secondo ponte sul Tevere ai Banchetti ed alla pista ciclo pedonale affiancata - presentata dal Gruppo Consiliare Forza Italia; Interrogazione sul chiosco di Porta del Castello presentata dal Gruppo Consiliare Pd-InComune; approvazione delle tariffe ai fini della tassa sui rifiuti (TARI) anno 2020; Regolamento per la disciplina della tassa sui rifiuti TARI; Imposta municipale propria (IMU) – Approvazione aliquote anno 2020;
14) Variante n. 11.g.2 per modifiche alla disciplina di aree con destinazione prevalentemente residenziale – Controdeduzioni alle osservazioni pervenute e approvazione definitiva ai sensi dell’art. 19, commi 4 e 5, della L.R. 65/2014; Variante al R.U. N. 11h.bis per modifiche alla disciplina del patrimonio edilizio esistente - Adozione ai sensi dell’art. 19, comma 1, della L.R. 65/2014; Variante semplificata n. 13 al R.U. per modifiche puntuali alla disciplina del territorio urbanizzato - Adozione ai sensi dell’art. 32, comma 1, della L.R. 65/2014;
approvazione di modifiche alla disciplina degli interventi sul patrimonio edilizio esistente di matrice storica, ai sensi dell’art. 50 comma 12 delle N.T.A. del R.U., relativa all'Elaborato 06H - Ambito n.9 - Scheda 49R45 “Mulinaccio” (edificio n. 2); rinuncia al diritto di prelazione per alloggio ex A.T.E.R., Via della Costituzione n.9. Proprietà: Rossi Laura, Sergio, Lea, eredi di Rossi Oslaviero e Ligi Erina; Mozione inerente lo spostamento della Casa della salute dai locali del centro commerciale alle strutture pubbliche - presentata dal Gruppo Consiliare Movimento 5 Stelle.
 
La seduta sarà aperta alla cittadinanza nel rispetto delle norme anticovid. Potrà essere seguita anche in streaming nel sito del Comune.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • Sushi ad Arezzo, i migliori ristoranti

  • "In tre giorni la situazione è precipitata", il messaggio del veterinario Brandi che lotta contro il Covid

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

  • Coronavirus, sono 2.207 i nuovi casi in Toscana. 48 i decessi: quattro sono aretini

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento