menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Consiglio comunale tra ex Manifattura e bilancio: il resoconto del dibattito

Il sindaco ha informato il parlamentino sullo stop ai lavori del secondo ponte

Il consiglio comunale di Sansepolcro riunito nei giorni scorsi in “videoconferenza” ha affrontato il tema principale della seduta, quello del bilancio, spaziando poi su numerosi altri argomenti: dalla situazione della ex Manifattura Tabacchi alla pericolosità di via Anconetana fino alle varianti al Regolamento Urbanistico.

La seduta si è aperta con le comunicazioni del presidente del Consiglio Lorenzo Moretti e del sindaco Cornioli. In particolare una di queste riguarda la ex Manifattura Tabacchi, di cui chiedeva conto anche un’interrogazione del Pd.  Il sindaco ha ripercorso tutta la storia, sottolineando che di recente la prefettura avrebbe voluto inserire proprio qui gli uffici della polizia di stato. Ma l’operazione non ha trovato il consenso della Cassa Depositi Prestiti. Per quanto riguarda invece gli alloggi di edilizia popolare, Cornioli ha rilevato che da parte di Arezzo Casa non sono arrivate risposte né è stata presa alcun tipo di iniziativa. “Abbiamo sollecitato più volte – ha spiegato il sindaco – e con la nuova presidenza abbiamo anche avuto due incontri, ma per il momento tutto tace”.

Quindi Cornioli ha spiegato la situazione del blocco dei lavori per il secondo ponte sul Tevere da parte dei carabinieri forestali e sull’argomento è intervenuto anche l’assessore Marzi che ha tranquillizzato il consiglio sulla ripresa del cantiere in tempi brevi, non appena gli uffici avranno sistemato le varie questioni.

Sul tema, hanno preso parola le opposizioni. “L’iter si sta allungando un po’ troppo per la ex Manifattura – ha detto Catia Giorni (M5S) – A questo punto è da valutare la possibilità di trovare strade alternative. Per quanto riguarda il secondo ponte, la notizia è sconcertante. Vorrei capire quali tempistiche ci saranno per la ripresa dei lavori”. “Prendiamo atto che l’ex Tabacchi è al punto di partenza – ha continuato Laurenzi (Pd-InComune) – Abbiamo avuto 5 anni per sognare. Per parte nostra, la cosa importante sarebbero le case popolari. Riguardo al secondo ponte, i lavori sono stati fermati poco dopo la posa della prima pietra e partire con queste lacune desta preoccupazione”.

“Sulla Manifattura ammetto che questa amministrazione si è trovata sulle spalle le decisioni di giunte passate. Per quanto riguarda il ponte, essendo un tecnico, mi sento di solidarizzare con la direzione dei lavori perché il cantiere è molto complicato. D’altronde non viene contestata l’opera e questo è ciò che conta” ha dichiarato Tonino Giunti (Forza Italia). Ha concluso i commenti Alessandro Rivi (Lega): “Condivido le difficoltà dell’impresa visto il complesso cantiere, ma spero che avremo presto approfondimenti dal sindaco. Sulla Manifattura c’è da fare una riflessione e capire come dare piglio maggiore per sbloccare la situazione”.

Il sindaco ha quindi comunicato che dal Governo sono stati stanziati altri 80 mila euro per il sostegno alle famiglie, continuando così l’attività dei pacchi alimentari che, di fatto, da aprile non si è mai fermata.

E’ stato poi il momento delle interrogazioni. Tonino Giunti ha affrontato la questione “sicurezza” in via Anconetana, a causa dei numerosi incidenti che si verificano. Ha risposto l’assessore Marzi dicendo che arrivano segnalazioni anche all’amministrazione e che la cosa migliore è la postazione autovelox della Polizia Municipale. “Dissuasori e dossi artificiali presentano alcuni lati negativi e altri positivi e non possono essere usati indiscriminatamente su qualsiasi strada. Una proposta potrebbe essere quella dei paletti delimitativi della carreggiata”.

Quindi il presidente Moretti ha comunicato che l’interrogazione sulle misure di contrasto all’abbandono dei rifiuti era stata ritirata per approfondimenti con l’ufficio.

Hanno fatto seguito le pratiche amministrative con l’assessore Del Furia che ha illustrato gli argomenti di sua competenza. La variazione al bilancio di previsione finanziario 2020-2022 è stata approvata con i voti favorevoli della maggioranza e del Gruppo Misto; astenuti Forza Italia e Lega. Contrari M5S e Pd-InComune. La variazione al piano degli investimenti e al piano delle opere pubbliche 2020-2022 per i lavori di rigenerazione urbana dell’area della stazione ferroviaria, illustrata dall’assessore Del Siena, è stata approvata dalla maggioranza e dal Gruppo Misto. Astenuti M5S e Pd-InComune. Contrari Lega e Forza Italia.

Il bilancio consolidato 2019, illustrato dall’assessore Del Furia, è stato approvato da maggioranza e Gruppo Misto; astenuti M5S e Pd-InComune; contrari Forza Italia e Lega.

In merito al punto numero 10, il consiglio si è espresso favorevolmente all’unanimità sulla possibilità di procedere alla manifestazione d’interesse per l'affidamento della gestione dello stadio Buitoni, stabilendo già uno schema di convenzione.

Unanimità anche per il punto “Costituzione di servitù a favore di E-Distribuzione Spa di elettrodotto per cabina elettrica e servitù di passaggio per l’impianto di potabilizzazione in loc. San Casciano”, illustrato dall’assessore Del Siena. Quindi si sono susseguite alcune varianti al Regolamento Urbanistico.

Il consiglio si è chiuso con la mozione di Catia Giorni relativamente al piano del traffico del centro storico. La Giorni ha auspicato uno studio complessivo del traffico, e non solo per il centro storico, e ha chiesto ulteriori valutazioni su quello attualmente in vigore. L’assessore Del Siena ha risposto che il piano sta funzionando per gli scopi che si era posto (traffico parassita in via Aggiunti) e che il confronto con i cittadini e le realtà economiche c’è stato. “Se però serve un confronto diretto su questioni specifiche – ha concluso Del Siena – è possibile valutarlo in Commissione Urbanistica”. L’assessore ha quindi chiesto a Giorni di ritirare la mozione per poter convocare la Commissione. La stessa consigliera 5 Stelle ha chiesto che alla commissione sia presente la Polizia Municipale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Il menestrello Grifo, il 'morto resuscitato' del castello di Poppi

  • Psicodialogando

    Perché sono affascinanti le donne mature?

  • Calcio

    Triestina-Arezzo. Le pagelle di Giorgio Ciofini

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento