Martedì, 22 Giugno 2021
Sansepolcro

"Il Comune di Sansepolcro lascia le risorse solo per i grandi cantieri?"

Attacca così una nota del consigliere Tonino Giunti di Forza Italia

"Il Comune di Sansepolcro lascia le risorse solo per i grandi cantieri?". Attacca così una nota del consigliere Tonino Giunti di Forza Italia.

Nell'ultimo consiglio comunale di Sansepolcro in risposta alla mia interrogazione per sapere a che punto era lo stato dell'arte del progetto di sistemazione dell'incrocio tra la Senese Aretina con le vie di Carlo Vigo e La Fiora, il sindaco in persona, ci ha risposto che l'iter della progettazione è ferma, soprattutto per problematiche economiche, per mancanza di risorse. Non commento, ognuno vedendo come è la situazione attuale nel posto, può tirare le proprie conclusioni. Nelle comunicazioni sempre del passato Consiglio Comunale, il sindaco ha affermato che è aumentato il traffico di mezzi pesanti nella superstrada rispetto al periodo precedente la chiusura del Puleto e che saranno iniziati quanto prima i lavori di rifacimento della massicciata stradale della E45 nel tratto Sansepolcro-San Giustino. Sono intervenuto, precisando la positività delle notizie ma chiedendo che il Sindaco si adoperi perché venga realizzato il tappeto di bitume fonoassorbente e che vengano mantenute le piante laterali alla E45. Tutto ciò contribuisce ad un discreto abbassamento dei decibel prodotti dal passaggio del traffico. Questo per proteggere le zone di Sansepolcro che sono più esposte a questo inquinamento acustico. Si deve pretendere dall'Anas ed essa non può tirarsi indietro. Siamo nel ventunesimo secolo, non si possono continuare ad usare tecniche di trent'anni fa per fare i lavori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Il Comune di Sansepolcro lascia le risorse solo per i grandi cantieri?"

ArezzoNotizie è in caricamento