SansepolcroNotizie

Brunella Proietti lascia la polizia municipale. Dal comune: "Pensione meritata, grazie per il lavoro svolto"

A Sansepolcro dal 1984, la dottoressa Proietti va in pensione dopo 39 anni complessivi di servizio

L’amministrazione comunale di Sansepolcro desidera rivolgere i propri ringraziamenti alla dottoressa Brunella Proietti, comandante del corpo di polizia municipale, che si congeda dal comune per andare in pensione. Insediatasi a Sansepolcro il 16 maggio del 1984 dopo un'esperienza di tre anni nel vicino comune di San Giustino, Brunella lascia l’ente dopo quasi 36 anni di servizio sui 39 complessivi di attività professionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“La  comandante Proietti è stata un vero e proprio punto di riferimento per la macchina comunale – dichiara il sindaco Mauro Cornioli – In questi anni ha affiancato con professionalità i vari sindaci, amministratori e consiglieri comunali che si sono succeduti nel tempo. Si conclude oggi una carriera lavorativa caratterizzata da responsabilità, dedizione e senso civico. Queste caratteristiche, unite ad una grande preparazione e competenza, hanno contribuito in modo impeccabile a tutelare l’intera comunità. Il comune di Sansepolcro esprime profonda e sincera gratitudine a Brunella, alla quale vanno i nostri migliori auguri per un meritato riposo.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I dilettanti pronti allo stop: "Se il protocollo è questo meglio fermarsi"

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

  • Tutti i sindaci di Arezzo dal 1946 ad oggi

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

  • Tremendo schianto lungo la regionale 71: ragazzina di 12 anni travolta da un'auto

  • Coronavirus: +7 casi nell'Aretino. Ci sono due studenti delle superiori (Itis Galilei e Isis Valdarno) e un neonato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento