SansepolcroNotizie

Follia a Sansepolcro: picchia e caccia la mamma da casa per avere i soldi per la droga

E' stata denunciata una ragazza di 23 anni, dopo che la madre è stata vittima di continue aggressioni, insulti, percosse e minacce

I carabinieri della compagnia di Sansepolcro hanno denunciato all’Autorità giudiziaria una giovane donna, con precedenti di polizia e problemi di droga, dopo aver accertato ripetuti episodi violenti verificatisi nel mese di febbraio nei confronti della madre. La mamma della 23enne, a causa del rifiuto di fornirle il denaro per l’acquisto della droga, è stata vittima di continue aggressioni, insulti, percosse e minacce, ma - spiegano i militari - avrebbe avuto il coraggio di denunciare dopo l’ennesimo episodio di follia, quando la giovane dopo averle scagliato dei bicchieri addosso e afferrata alla gola, l’avrebbe addirittura costretta a fuggire di casa. Alla luce di quanto ricostruito dai carabinieri, la ragazza dopo un lungo periodo in comunità, ha fatto ritorno a casa febbraio, ricadendo nel vortice della droga. Gli investigatori hanno anche accertato che la 23enne per procurarsi i soldi per l’acquisto delle sostanze stupefacenti si prostituisse oltre a sottrarre ingenti somme di denaro alla madre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La mamma - riferiscono dalla compagnia - affranta e disperata, ha trovato sostegno e comprensione da parte dei militari e ha avuto il coraggio di raccontare le molteplici angherie subite e di come si fosse più volte frapposta tra la figlia e gli spacciatori, nel tentativo, purtroppo senza successo, di aiutarla.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

  • Tremendo schianto lungo la regionale 71: ragazzina di 12 anni travolta da un'auto

  • Coronavirus: +7 casi nell'Aretino. Ci sono due studenti delle superiori (Itis Galilei e Isis Valdarno) e un neonato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento