rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Montevarchi Montevarchi

Il gruppo di Uno Maglia si allarga: acquisito il 50% della Valmor

Holding Industriale (Hind), società di investimenti in aziende di piccole e medie dimensioni tra cui la Uno Maglia di Montevarchi ha acquisito il 50% di un importante calzaturificio con sede nel comune di Civitanova Marche

Holding Industriale (Hind), società di investimenti in aziende di piccole e medie dimensioni tra cui la Uno Maglia di Montevarchi – tramite la controllata Holding Moda – ha acquisito il 50% di Valmor S.r.l., importante calzaturificio con sede nel comune di Civitanova Marche, all’interno del distretto calzaturiero fermano-maceratese, "che vanta un’elevata specializzazione nella produzione e commercializzazione di sneakers uomo e donna di altissima qualità", spiega una nota.

La nota del gruppo

L’ingresso di Holding Industriale attraverso la controllata Holding Moda nel settore calzaturiero presenta un altissimo valore strategico, completando la presenza della Holding in tutti i segmenti della moda di lusso (abbigliamento, pelletteria e calzature) raggiungendo l’obiettivo di massima diversificazione e complementarietà dell’offerta per i Clienti attraverso l’integrazione di competenze e savoir-faire delle eccellenze manifatturiere del “Made in Italy”.

Con l’arrivo di Valmor, Holding Moda annovera quindi sette società partecipate, tra cui Uno Maglia (lavorazioni in jersey), Alex & Co. (capi di abbigliamento in pelle), RBS (capispalla), Albachiara (abbigliamento leggero donna), GAB (pelletteria), Project Officina Creativa (denim).  Il fatturato consolidato atteso nel 2021 del gruppo Holding Moda supera così i 120 milioni di euro, con una manodopera specializzata di oltre 400 addetti suddivisi in tre regioni italiane (Toscana, Veneto e Marche).

La storia di Valmor

Fondata negli anni ’60 dal suocero e padre degli attuali imprenditori, Mauro Finocchi e Fiorella Torresi, Valmor è stata tra le prime aziende calzaturiere a mettere a disposizione dei grandi marchi del lusso la propria esperienza e competenze.  All’inizio degli anni 2000, sotto la guida dei due imprenditori, l’azienda si è opposta alle tendenze di delocalizzazione del settore calzaturiero e ha scelto di puntare con decisione sul Made in Italy, migliorando continuamente qualità ed efficienza del processo produttivo, abbandonando progressivamente la produzione a marchio proprio per specializzarsi nella realizzazione di sneakers conto terzi per alcuni dei più rinomati brand internazionali del lusso.

Grazie ai continui investimenti in spazi, manodopera e tecnologia, Valmor ha accresciuto via via la propria capacità produttiva, oggi superiore alle 1.200 paia di scarpe al giorno, assemblate da oltre 100 addetti lungo la manovia proprietaria di oltre 50 metri presente nello stabilimento di 4.000 metri quadrati a Civitanova.  L’azienda stima di chiudere il 2021 con un fatturato di circa 30 milioni di euro e una produzione di oltre 200.000 paia di scarpe, numeri di gran lunga superiori a quelli del 2019.

In linea con la filosofia di continuità operativa definita da Holding Moda, gli attuali imprenditori, Mauro Finocchi e Fiorella Torresi, proseguiranno nello sviluppo e nella gestione aziendale, affiancati da Giulio Guasco, amministratore delegato di Holding Moda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il gruppo di Uno Maglia si allarga: acquisito il 50% della Valmor

ArezzoNotizie è in caricamento