Montevarchi Montevarchi

Una stele in memoria di Lorenzo Foggi: la presentazione

Alla presentazione hanno preso parte anche il comandante della stazione Carabinieri di Montevarchi Enrico Filippelli, i nipoti del caduto Sisi Valtero e Carla Bucci ed i rappresentanti dell'associazione nazionale Carabinieri di Montevarchi e Terranuova Bracciolini

Stamani all'interno del palazzo del podestà di Montevarchi alla presenza della sindaca Silvia Chiassai Martini, del comandante della compagnia dei Carabinieri David Millul, del presidente dell'istituto del Nastro Azzurro Stefano Mangiavacchi è stato presentato il progetto curato da Simone Benucci e Filippo Cosi per la realizzazione di un monumento alla memoria del vicebrigadiere Lorenzo Foggi caduto nell'adempimento del proprio dovere e decorato al valor militare alla cui memoria è intitolata la caserma dei Carabinieri di Montevarchi. L'opera sarà collocata in piazza Concetto Marchesi e verrà realizzata in marmo di Carrara con riportata la motivazione della medaglia di bronzo alla memoria concessa al vicebrigadiere, il quale "Nel procedere con graduato a fermo di pericoloso ricercato, proditoriamente fatto segno a numerosi colpi di pistola, cadeva colpito a morte. Milano -11 agosto 1945 "

Alla presentazione hanno preso parte anche il comandante della stazione Carabinieri di Montevarchi Enrico Filippelli, i nipoti del caduto Sisi Valtero e Carla Bucci ed i rappresentanti dell'associazione nazionale Carabinieri di Montevarchi e Terranuova Bracciolini.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una stele in memoria di Lorenzo Foggi: la presentazione

ArezzoNotizie è in caricamento